Sarà la TriStar Pictures, un’etichetta della Sony, a distribuire il biopic di Whitney Houston intitolato I Wanna Dance With Somebody in sviluppo da alcuni mesi. La major ha fissato come data d’uscita il weekend del Ringraziamento del 2022, il che significa che nelle prossime settimane e messi verrà messo insieme il cast e il team che realizzeranno la pellicola e le riprese si terranno verosimilmente nella seconda metà dell’anno prossimo.

A contendersi il progetto, che affiancherà Pat Houston della The Whitney Houston Estate, Larry Mestel della Primary Wave, Jeff Kalligheri e Denis O’Sullivan della Compelling Pictures e il produttore e mentore della cantante Clive Davis (che scoprì la Houston nel 1983 quando aveva solo 19 anni), sei tra studios tradizionali e streamer – ma la Sony ha prevalso su tutti. Alla regia vi sarà Stella Meghie (The Photograph), ma il vero catalizzatore del film è Anthony McCarten (I due papi, Bohemian Rhapsody, L’ora più buia, La teoria del tutto), che nel corso degli anni ha opzionato i diritti sulla vita della cantante, ha scritto la sceneggiatura e ha messo insieme i diritti per la musica.

Ricordiamo che Whitney Houston è la cantante più premiata di tutti i tempi e ha venduto oltre 200 milioni di dischi in tutto il mondo.

Fonte: Deadline