Seth Grahame-Smith ha lasciato la regia di The Flash a causa di “divergenze creative” con la Warner Bros.

Scrittore e sceneggiatore, Grahame-Smith avrebbe debuttato come regista nel kolossal con protagonista Ezra Miller. Ha anche scritto la sceneggiatura, basandosi sul trattamento di Phil Lord e Chris Miller (The LEGO Movie, Han Solo: a Star Wars Story).

Avendo fissato l’uscita al 3 marzo 2018, la Warner Bros. potrebbe non essere costretta a rinviarla: ha tutto il tempo per trovare un nuovo regista, mentre lo script dovrebbe rimanere intatto. Ricordiamo che l’anno scorso Michelle MacLaren aveva lasciato Wonder Woman per le stesse ragioni, ed è stata sostituita da Patty Jenkins solo due giorni più tardi.

Nel frattempo Ezra Miller, che interpreta Barry Allen, è attualmente sul set di Justice League: Parte 1, in uscita nell’autunno del 2017.

Fonte: THR