Oltre a una serie di foto, Entertainment Weekly ha pubblicato alcune ore fa una nuova intervista a Joseph Kosinski, regista di Top Gun: Maverick, che ha parlato della realizzazione della pellicola sequel del cult anni ottanta diretto da Tony Scott e del sogno di Tom Cruise.

Kosinski ha descritto il duro allenamento a cui sono stati sottoposti tutti i “nuovi arrivati”, svelando che le reclute hanno partecipato a un programma di addestramento aereo progettato da Tom Cruise in persona, che ha la licenza di pilota acrobatico.

I giovani attori hanno dovuto fare tanta pratica per girare delle sequenze ad alta quota all’interno dei caccia bimotore F-18 Super Hornets, equipaggiati per l’occasione con fino a sei cineprese di qualità IMAX per catturare le espressioni degli attori mentre erano alla guida. I caccia, in realtà, erano pilotati da esperti della Marina Militare in un’altra postazione.

Non c’è la troupe lassù” ha ammesso il regista. “Non posso esserci io, il direttore della fotografia o gli acconciatori. Gli attori sono i soli responsabili di ogni aspetto della lavorazione quando si trovano su quegli aerei“.

La sequenza più estrema, di cui abbiamo visto un assaggio nel trailer, è quella in cui Maverick sfreccia nel deserto a bassissima quota:

Abbiamo dovuto chiedere un permesso speciale alla Marina. È una delle sequenze aeree più complesse che ci siano venute in mente. E poi, decollare veramente da una portaerei e atterrare su una portaerei non è mai stato fatto prima d’ora al cinema. Tom è riuscito a realizzare tutti i suoi sogni legati all’aviazione.

Iceman, interpretato da Val Kilmer, tornerà nel film ma per il momento è rimasto escluso dalla campagna promozionale. Il regista ha preferito non sbilanciarsi sul ruolo:

La rivalità e il rapporto tra Iceman e Maverick è uno degli aspetti che rende il primo film così iconico. È un rapporto che è importante per il franchise di Top Gun e da appassionato vorrei scoprire come si è evoluto.

Il cast di Top Gun: Maverick – in arrivo il 16 luglio 2020 – è formato da Tom Cruise, Val Kilmer, Jennifer Connelly, Jon Hamm, Ed Harris, Miles Teller, Glen Powell, Monica Barbaro, Charles Parnell, Jay Ellis, Bashir Salahuddin, Danny Ramirez, Lewis Pullman, Manny Jacinto, Kara Wang, Jack Schumacher, Greg Tarzan Davis, Jake Picking, Raymond Lee, Jean Louisa Kelly e Lyliana Wray.

Joseph Kosinski, già regista di Oblivion, si è occupato della regia. Seguito del cult del 1986 di Tony Scott, Top Gun 2 è stato scritto da Peter Craig, Justin Marks ed Eric Warren Singer.

La sinossi:

Dopo più di trent’anni di servizio nella Marina, il Tenente Pete “Maverick” Mitchell (Tom Cruise) è proprio dove vorrebbe essere: un pilota coraggioso che può spingersi oltre ogni limite, cercando di schivare l’avanzamento di carriera che metterebbe un freno alla sua libertà. Quando viene chiamato ad allenare un distaccamento di allievi dell’accademia Top Gun per una missione specializzata che nessuno al mondo ha mai portato a compimento, Maverick incontra il Tenente Bradley Bradshaw (Miles Teller), nome in codice “Rooster”: è il figlio dell’amico di Maverick, il Tenente Nick Bradshaw, detto “Goose.” Alle prese con un futuro incerto e con i fantasmi del passato, Maverick deve confrontarsi con le sue paure più profonde, fino ad una missione che richiederà il sacrificio ultimo di quelli che sceglieranno di parteciparvi.

Cosa ne pensate del nuovo trailer di Top Gun: Maverick? Ditecelo nei commenti!