Non manca molto alla proiezione speciale – a Cannes – di 2001: Odissea Nello Spazio, a celebrazione dei 50 anni del film di Stanley Kubrick. L’evento, com’è noto, sarà accompagnato da un’introduzione di Christopher Nolan. A tale proposito, l’Hollywood Reporter ha ricordato l’accoglienza che il film ricevette nel ’68, “spiazzando” letteralmente il pubblico che vide la pellicola per la prima volta.

Come riportato dal magazine, Keir Dullea, interprete dell’astronauta David Bowman, ha raccontato in passato che durante la première di New York ben 250 persone lasciarono la sala prima della fine del film. Sembra che Rock Hudson, inoltre, abbandonò la proiezione borbottando “Cos’è questa stronzata?”. A livello critico, il film ricevette recensioni miste. L’Hollywood Reporter, tuttavia, accolse il film con attenzione, curiosità e meraviglia, elogiandone in particolar modo l’impianto visivo immaginifico e innovativo.

Fonte: Hollywood Reporter