Fonte: /film.com

Si allarga il cast di Red Lights, il nuovo promettente thriller del regista Rodrigo Cortes, che con Buried si è fatto notare nei festival di tutto il mondo.
Nel cast sono confermati da tempo nomi importanti come Robert De Niro, Sigourney Weaver e Cillian Murphy, ma l'ultima recluta sarà invece un volto nuovo per molti.

Si tratta di Elizabeth Olsen, sorella minore delle gemelle Ashley e Mary-Kate, che sembra intenzionata a prendere davvero sul serio la strada della recitazione ed è stata definita la rivelazione del Sundance Film Festival, dove è attualmente in corsa con due film: l'horror Silent House e l'acclamato Marha Marcy May Marlene, pellicola che ha segnato il suo esordio sul grande schermo.

Red Lights diventerà così il suo terzo film in un solo anno, ed è facile prevedere che la lancerà velocemente nello star system. A differenza delle sorelle, decisamente più orientate verso il glamour, Elizabeth si è fatta notare per la sua aria da ragazza della porta accanto, e pare che le sue interpretazioni al Sundance siano davvero valide.

Red Lights sarà un thriller psicologico focalizzato sulla figura di una psichiatra (Weaver) e del suo assistente (Murphy). Lo studio sulle attività paranormali li porterà presto sulle tracce di un veggente di fama mondiale (Robert De Niro).
La produzione sarà indipendente, le riprese inizieranno a febbraio e si divideranno tra Spagna e Canada, anche se l'ambientazione dovrebbe ricordare una "non identificata grande città degli Usa".

Discutiamone nel Forum