In una recente intervista, la star di The Falcon and the Winter Soldier Anthony Mackie ha parlato di Black Panther 2, opponendosi all’idea che il ruolo di T’Challa venga affidato a un altro attore dopo la scomparsa di Chadwick Boseman.

Ecco le sue parole:

Non si può dare il ruolo a un altro. [Chadwick] Ha interpretato quel ruolo in un modo che non potrà essere replicato. Odierei vedere un attore ricevere quel testimone, perché non c’è dubbio che sia stato un attore splendido e una figura unica. Guardando solo alle reazioni che ha scatenato Black Panther, non c’è nessuno che possa apportare la sua stessa grazia al ruolo.

Non mi piacerebbe vedere un Anthony Mackie come Black Panther, sarebbe orribile.

 

 

 

In occasione dell’Investor Day della Disney, lo scorso dicembre, i Marvel Studios hanno annunciato anche alcune novità su Black Panther 2 come il fatto che la pellicola non uscirà a maggio 2022 come inizialmente previsto, ma l’8 luglio 2022.

In tale occasione è stato inoltre confermato che il film inoltre non continuerà a raccontare la storia di T’Challa, ma anzi la produzione “onorerà l’eredità di Chadwick Boseman” scegliendo di non affidare il ruolo ad un altro attore. Kevin Feige ha spiegato, infatti, che il sequel “continuerà a esplorare il mondo incredibile di Wakanda e tutti i personaggi diversificati e ricchi presentati nel primo film“.