Bullet Train: le recensioni internazionali del film con Brad Pitt

bullet train brad pitt recensioni
Bullet Train
di David Leitch
28 luglio 2022 al cinema

È finito l’embargo sulle recensioni di Bullet Train, adattamento della graphic novel giapponese di Kotaro Isaka intitolata I sette killer dello Shinkansen diretto da David Leitch e interpretato da Brad Pitt.

A seguire, in attesa della nostra recensione, vi proponiamo una rassegna di alcuni estratti dalle critiche pubblicate da autorevoli testate estere. Come potete vedere, l’accoglienza non è stata delle migliori. Secondo alcuni, Bullet Train si salva in virtù dell’azione frenetica e stilizzata nonostante la stupidità della trama, secondo altri gli unici a divertirsi davvero con il film sono i suoi protagonisti, Brad Pitt in primis.

Bullet Train non è un buon film, ma si vede che Brad Pitt si sta palesemente divertendo e l’energia che s’irradia da lui mentre lotta contro Bad Bunny per una valigetta esplosiva o la maniera in cui si acconcia i capelli impiegando la funzione di asciugacapelli di una toilet giapponese è abbastanza magnetica da convincere anche noi che stiamo guardando che ci stiamo divertendo – IndieWire

Bullet Train è un divertente invito a spegnere il tuo cervello per due ore e guardare Brad Pitt che cerca di far fuori quasi metà cast di Atlanta mentre un Michael Shannon in versione samurai attende la consegna di una valigetta piena di contanti. Bullet Train è un film che sa quanto può sembrare stupido e si diverte della sua stessa assurdità. È un film che ha una storia d’origine per una bottiglietta d’acqua delle Fiji e ho già citato Michael Shannon versione samurai? Bullet Train è consapevolmente divertente e si diverte molto con le folli lunghezze che può assumere e che, per la maggior parte, mantengono i treno sui binari – Collider

L’azione è di livello, Brad Pitt e Aaron Taylor-Johnson se la stanno palesemente spassando, ma nonostante uno stile iperattivo e la violenza da cartoon, sarai pronto a scendere dal treno una volta arrivato a destinazione – Empire

Non posso dire che vada fuori dai binari, principalmente perché, tanto per cominciare, non è mai sui giusti binari – Deadline

Così impegnato nel voler mostrare azione condita da strizzatine d’occhio soddisfatte che la sua trama contorta e i suoi personaggi bidimensionali diventano noiosi abbastanza in fretta […] Con due ore e passa di durata, si tratta di una fuga che potresti prendere in esame a meno che tu non sia abbastanza intelligente da voler evitare questo proiettile – Hollywood Reporter

Stilisticamente, Leitch ce la mette tutta per cercare d’incanalare uno stile alla tarantino o Ritchie anche se i dialoghi e il finto accento inglese non sono abbastanza forti da guadagnarsi davvero il paragone – Variety

La pellicola, ambientata in un treno ad altissima velocità pieno di assassini, arriverà al cinemail 25 agosto in Italia.

Potete vedere il trailer nella parte superiore della pagina.

Bullet Train è un thriller d’azione folle e divertente del regista di Deadpool 2, David Leitch. Brad Pitt è il protagonista di un film corale con un gruppo di assassini diversi tra loro, tutti con obiettivi collegati ma contrastanti, sullo sfondo di una corsa senza sosta attraverso il Giappone moderno.

Nel cast, oltre a Brad Pitt, troviamo Sandra Bullock, Aaron Taylor-Johnson, Masi Oka, Joey King, Michael Shannon, Logan Lerman, Brian Tyree Henry, Zazie Beetz e Andrew Koji.

Trovate tutte le informazioni su Bullet Train nella scheda.

Cosa ne pensate di queste recensioni internazionali di Bullet Train? Diteci la vostra nei commenti qua sotto!

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.