Le riprese di Clerks III inizieranno ad agosto, e così Kevin Smith (fresco di lancio della sua nuova serie Masters of the Universe: Revelation su Netflix) si sta preparando a tornare sul set assieme al cast. Il regista ieri ha condiviso un’immagine sui social annunciando l’imminente table read, cioè la lettura della sceneggiatura assieme a tutti gli attori:

Compio 51 anni tra esattamente una settimana, quando inizieremo a girare Clerks III. Ma oggi a mezzogiorno il cast leggerà la sceneggiatura ad alta voce per la prima volta! Vedrete cosa succederà quando Brian O’Halloran scoprirà che il suo personaggio viene ucciso nel primo atto! I miei sensi da narratore mi dicono che il pubblico ama questo tropo…

Smith sta chiaramente scherzando su una grossa polemica nata dopo l’uscita di Masters of the Universe: Revelation, e le reazioni dei fan a un colpo di scena decisamente sconvolgente.

Smith dirigerà il film su una sua stessa sceneggiatura.

Durante un’intervista a ottobre 2019 per promuovere Jay and Silent Bob Reboot, Kevin Smith ha spiegato che la trama di Clerks 3 sarà in gran parte ispirata al tragico evento che ha avuto un grande impatto sulla sua vita a febbraio 2018, l’attacco di cuore che lo ha quasi ucciso. Nel film, a seguito di un grave attacco di cuore, Randal (Jeff Anderson) arruola Dante (Brian O’Halloran), Elias (Trevor Fehrman ), Jay (Jason Mewes) e Silent Bob (Smith) per realizzare un film che immortali la sua vita nel minimarket da cui tutto ha avuto inizio.

Cosa ne pensate? Diteci come sempre la vostra nei commenti qua sotto!