Andrà in onda domenica, durante il Super Bowl, l’ultima interpretazione di Carl Weathers: la sua comparsa nel nuovo spot pubblicitario della società di scommesse FanDuel. In seguito all’improvvisa morte dell’attore e regista, l’azienda ha comunicato di aver rimesso mano allo spot “per rispetto nei confronti della famiglia”, ma ora ha confermato che i rimaneggiamenti non comportano l’eliminazione di Weathers.

Intervistato da Variety, Andrew Sneyd ha spiegato che dopo essersi consultati con i parenti di Weathers i dirigenti dell’azienda hanno deciso di apportare delle piccole modifiche per rendere “più appropriato” lo spot.

La campagna promozionale è un sequel di quella dell’anno scorso, in cui l’ex giocatore dell’NFL Rob Gronkowski aveva cercato di fare goal (nel quale caso, i fan di FanDuel avrebbero vinto complessivamente 10 milioni di dollari). Quest’anno ci riproverà, e nei teaser usciti finora lo abbiamo visto ricevere l’incoraggiamento di Weathers. Dopo il tentativo in diretta, andrà in onda lo spot vero e proprio del Super Bowl:

La famiglia ha espresso il desiderio di vedere comunque Carl nello spot. Ma abbiamo dovuto cambiare ciò che faremo durante il Super Bowl. Questo perché c’è una componente dello spot che è in diretta: Rob cercherà comunque di segnare il punto, e sarà ancora più ispirato nel farlo. Per lui è stato molto bello conoscere Carl, e la trovava una persona molto ottimista e carica di energia.

Ciò che cambieremo è il modo in cui Carl Weathers viene mostrato nello spot vero e proprio. Abbiamo creato due master: una è una versione da utilizzare se Rob riesce a segnare il goal, l’altra è una versione da utilizzare se non ce la fa. E il contenuto presente in quei master non è più adatto. Dopo la morte di Carl, abbiamo apportato delle modifiche assieme ai nostri montatori, modifiche che ci permettessero di tenere un po’ del materiale facendo sì che avesse comunque senso.

Non è stato facile, abbiamo visto i vari montaggi con il volto solcato dalle lacrime. Ci siamo divertiti un mondo a lavorare con lui, era una persona straordinaria, e davvero è stata un’ispirazione, era molto ottimista. Vogliamo che questo momento gli dia il rispetto che merita.

Vi segnaleremo lo spot non appena sarà disponibile.

Classifiche consigliate