Comic-Con 2017: LEGO Ninjago – Il film, il resoconto di panel e conferenza!

Dopo il panel Fox e Netflix in Sala H, il secondo giorno del Comic-Con di San Diego ha visto la presentazione ufficiale di LEGO Ninjago – Il film, il nuovo film della Warner Bros. diretto da Charlie Bean e scritto da Paul Fisher e Bob Logan in uscita il 22 settembre negli Stati Uniti e nel resto del mondo. 

Inizialmente abbiamo partecipato a una conferenza stampa esclusiva con le star del film e in seguito al panel ufficiale di presentazione insieme a tutto il pubblico. Come potete notare dalla locandina qui sotto, il sottotitolo del lungometraggio d’animazione invoglia il pubblico a “trovare il Ninja che è in ognuno di noi”. In fondo, la storia è proprio di questo che parla e così come accaduto con i primi due film della serie Lego, è proprio l’unione, l’amicizia, il rispetto e quel senso di fratellanza che fanno la differenza. Anche in questo caso l’ironia, l’umorismo e i riferimenti alla pop-culture sono gli elementi essenziali del film e a detta nostra è meglio che cominciate ad alimentare la vostra attesa come si deve soprattutto in seguito alle immagini inedite che ci sono state mostrate, a detta nostra a dir poco esilaranti. 

Erano presenti sia alla conferenza stampa che al panel Justin Theroux, Dan Lin (produttore), Dave Franco, Olivia Munn, Michael Pena, Jach Woods, Abbi Jacobson e Kumail Nanjiani. 

Gli attori hanno presentato i loro personaggi e descritto dettagliatamente la trama:

In questa avventura NINJAGO per il grande schermo la battaglia per la difesa di NINJAGO City chiama all’azione il giovane Lloyd, alias il Ninja Verde, insieme ai suoi amici, che in segreto sono tutti guerrieri e LEGO Master Builder. Guidati dal Maestro di kung fu Wu, tanto spiritoso quanto saggio, devono sconfiggere il perfido signore della guerra Garmadon, la persona più cattiva che esista, che oltretutto è il padre di Lloyd. Mech contro mech e padre contro figlio, nell’epica resa dei conti questa squadra grintosa ma indisciplinata di ninja si mette alla prova: ma ognuno deve imparare a controllare il proprio ego e lavorare insieme agli altri per scatenare la propria vera potenza. 

Il produttore del lungometraggio, Dan Lin, ha spiegato che la sfida più grande è stato trovare una strada che potesse distanziarsi nella maniera più giusta possibile alla serie animata di Cartoon Network.

Questa volta siamo nel mondo dei ninja e di conseguenza nel mondo delle arti marziali… e anche dei robot. I supereroi non esistono più ma nonostante i notevoli cambiamenti gli attori hanno fatto intendere che lo stampo dell’universo cinematografico Lego non cambierà in nessun modo.

Inoltre la natura gioca una parte importante per il film tant’è che costantemente, durante tutta la sua durata, elementi come l’acqua, l’erba e gli alberi circondano i personaggi contestualizzando le azioni in maniera inedita. Ma non finisce qui perché c’è un altro aspetto interessante nell’ambito creativo di questo film che ha a che fare molto con la realtà. Sì, perché il team di stuntman che collabora con Jackie Chan ha lavorato parecchio insieme alla produzione per realizzare combattimenti quanto più realistici in modo da poter essere presi come ispirazione e successivamente animati. Il processo per la creazione di questo film ha toccato diverse fasi e l’importanza di attribuire a questi personaggi degli aspetti pratici ha reso questo progetto ancora più ambizioso. 

I personaggi di LEGO Ninjago – Il film sono tutti molto diversi tra loro. Lloyd è il protagonista di questa avventura e a dargli la voce è il giovane Dave Franco, che lo aveva già doppiato in The Lego Movie. Lloyd è un Master Builder e leader di un gruppo di ninja segreti che proteggono Ninjago City dal più spietato e temibile villain di tutti i tempi, Lord Garmadon. Una volta tolta la maschera da Ninja Verde, l’eroe scompare e rimane solo il figlio di Garmadon, un ragazzo che viene bullizzato a scuola e deriso da tutti anche a causa della sua parentela. Franco ha spiegato quanto sia difficile per Lloyd farsi degli amici o anche solo superare una giornata senza che ci siano intoppi dal momento che Garmadon interviene sempre per rovinargli ogni cosa. Ma nonostante questo il desiderio più grande del ninja è quello di avere un vero rapporto con suo padre.

Jackie Chan sarà Master Wu, un mentore saggio che promette di insegnare ai suoi studenti come diventare dei grandi ninja… ma prima di tutto devono trovare la propria pace interiore… o il loro pezzo interiore. Wu è inoltre il fratello di Lord Garmadon e quindi zio di Lloyd.

Lord Garmadon, doppiato da Justin Theroux, è il più cattivo dei condottieri e attraverso i suoi occhi rosso sangue, i suoi denti spigolosi, le corna e le sue quattro braccia spaventa a più non posso la città e i suoi abitanti.  

Koko è la mamma di Lloyd nonché ex-moglie di Lord Garmadon, una donna che non ha nessuna paura di stare di fronte all’uomo più temuto al mondo nonostante lui sia il doppio di lei e abbia due braccia in più. Koko conobbe Garb quando era ancora un giovane condottiero che aveva come sogno quello di conquistare il mondo. Olivia Munn ha rivelato durante il panel che da giovane Koko era convinta si trattasse solo di uno modo di dire. 

Kai è il Ninja del fuoco e quando si tratta di proteggere i suoi amici è disposto a tutto. È un tipo socievole e perennemente entusiasta e a detta di Michael Pena che lo doppia, Kai è sempre pronto per un abbraccio. L’unico difetto è la sua impazienza nei confronti di alcuni insegnamenti del maestro Wu. 

Nya è invece la ninja dell’acqua, sempre concentrata e sicura di sé. Abbi Jacobson, l’attrice che ha dato la voce al personaggio, ha ammesso di essere molto simile a Nya specialmente per quanto riguarda l’essere compatitivi e motivati di fronte al raggiungimento di un obiettivo.

Zane è il Titanium Ninja e il suo potere elementare è il ghiaccio. Metà ragazzo e metà nindroid (ninja-droide), Zane viene considerato estremamente vanitoso, metodico e razionale. Zach Woods, il suo doppiatore, ha raccontato che uno dei più grandi desideri di Zane, dopotutto, è quello di essere trattato come un teenager normale come tutti gli altri.

Cole è il Ninja della Terra e non può vivere senza la musica, il ritmo e la danza. Addirittura ama ascoltare il Maestro Wu che suona il flauto. 

Jay è invece il Ninja dei fulmini sempre pronto a combattere nonostante a volte possa apparire nervoso e troppo meticoloso. Kumail Nanjiani, l’attore che doppia il personaggio, ci ha svelato attraverso delle battute che Jay ha in realtà una cotta per Nya.

Il panel si è poi concluso con un messaggio da parte del produttore Dan Lin, il quale ha ricordato al pubblico presente che ogni film dell’universo cinematografico Lego ha come obiettivo principale quello di trasmettere al pubblico emozioni reali attraverso il divertimento, il cuore, il senso di amicizia e specialmente quella qualità che ti fa amare prima gli altri e poi te stesso. LEGO Ninjago – Il film combatte con intelligenza l’arroganza e l’avidità e non potrebbe esserci strada migliore per comunicare ciò attraverso una storia divertente e stravagante come questa. 

 

 

San Diego Comic-Con: le notizie più importanti

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.