Nel corso di una docuserie dedicata a Tim Burton, Johnny Depp racconta che ha ottenuto uno dei suoi ruoli più iconici di sempre, quello di protagonista in Edward mani di forbice, battendo la concorrenza di nomi quali Tom Hanks, Tom Cruise e Michael Jackson.

È proprio Johnny Depp a spiegare che i tre citati avevano contattato direttamente Tim Burton esprimendo il loro interessamento per Edward mani di forbice e che, nello specifico, proprio Tom Cruise “non è andato troppo lontano dal finire davvero a interpretare Edward mani di forbice”.

Johnny Depp, che all’epoca era famoso più che altro come giovane attore televisivo grazie a 21 Jump street, pensava che contro quei big non sarebbe mai riuscito a spuntarla.

La sceneggiatura era bellissima. Il personaggio era bellissimo. Quello che suppongo mi abbia attratto emotivamente è stato che Edward ero davvero io. Era esattamente il tipo di personaggio che avrei dovuto fare. ma pensavo che non mi avrebbe mai scelto quando tutti a Hollywood volevano la parte. Tim si stava davvero barcamenando perché subiva pressioni dal suo agente, dallo studio, da tutti. Così ho chiamato la mia agente dopo aver letto la sceneggiatura e ho detto “Per favore, annulla l’incontro, non ci vado”. Lei ha risposto “Sei andato fuori di testa?”. Era uno strano autosabotaggio perché c’è sempre quel bastardo nel tuo cervello che dice “Dai, amico. Sei solo un attore di TV”. Perché a quel tempo era quasi una scelta tra l’uno o l’altro.

Poi, alla fine, i meeting fra i due venne organizzato e, come si suol dire, il resto è storia.

Che ne pensate? Ditecelo nei commenti! Seguiteci su TikTok!

FONTE: via People

Classifiche consigliate