Con un post pubblicato su Facebook in cui la vediamo in compagnia di suo marito, il costruttore Yaron Varsano, e delle loro due figlie, Gal Gadot ha annunciato di essere nuovamente in dolce attesa.

Per l’impegnatissima Gal Gadot si tratta di un momento sicuramente ideale per gestire questioni personali e private come queste. Dopo i ripetuti appuntamenti con la promozione online di Wonder Woman 1984, la star israeliana, nonostante un’agenda comunque ricca di impegni, ha presumibilmente di fronte dei mesi di pausa. Red Notice, la pellicola prodotta da Netflix, dove la troveremo di fianco a The Rock e Ryan Reynolds, è ancora in post-produzione e non ha ancora una data di release, con tutto quello che ne consegue a livello di doveri promozionali. Assassinio sul Nilo è previsto per il prossimo settembre, mentre le riprese dei suoi nuovi film, Heart of Stone, un thriller originale di taglio internazionale sulla scia del franchise di Mission: Impossible e 007, Cleopatra, nuovo blockbuster diretto da Patty Jenkins, teoricamente non partiranno prima del 2022.

Ecco, a seguire, la foto diffusa via social da Gal Gadot:

 

 

Red Notice è diretto da Rawson Marshall Thurber (Una spia e mezzoCome ti spaccio la famiglia), segue un agente dell’Interpol che si mette alla ricerca del ladro d’arte più ricercato del mondo.

Tra i produttori del progetto troviamo Beau Flynn della Flynn Picture Co. e Johnson, Dany Garcia e Hiram Garcia per la Seven Bucks Productions.

Per il colosso dello streaming si tratta di uno sforzo produttivo non indifferente: Deadline suggeriva l’anno scorso un budget di almeno 130 milioni di dollari, anche se non è chiaro se nel frattempo la cifra è stata ritoccata per eccesso o per difetto.

L’uscita del film è prevista per il 2021.