Due giorni fa vi abbiamo parlato di una fragorosa polemica sul personaggio interpretato da Leslie Jones nel nuovo Ghostbusters.

L’attrice comica nelle ultime ore è stata bersaglio di un mucchio di messaggi di odio, che l’hanno spinta a mettere in discussione la propria presenza sul social network.

Il regista del film Paul Feig è intervenuto a gamba tesa per difenderla. “Non lasciarci, Leslie. Sei una dea e una delle più spassose forze della natura che io conosca. Si fottano gli hater“.

Ha poi aggiunto: “Attaccatemi quanto volete, ma quando attaccate e insultate il mio cast, avete superato il limite. Crescete e lasciate in pace il mio cast“.

 


Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

La sinossi ufficiale:

Abby ed Erin sono una coppia di scrittrici semi sconosciute che decidono di pubblicare un libro sui fantasmi. La loro tesi consiste nell’affermare che questi sono assolutamente reali. Tempo dopo Erin ottiene un prestigioso incarico come docente della Columbia University. Quando il libro sugli spettri, ormai dimenticato, ricompare, diventerà lo zimbello della facoltà e sarà costretta a lasciare il lavoro. La sua credibilità è persa ed Erin decide a quel punto di riunirsi ad Abby aprendo una ditta di acchiappafantasmi. Scelta che si rivela vincente: Manhattan è invasa da una nuova ondata di spettri e non ci sarà altro da fare per il team che dargli la caccia.

Chris Hemsworth interpreterà il segretario delle Ghostbusters, nel cast anche Michael K. Williams, Matt Walsh, Andy Garcia (il sindaco di New York) e Neil Casey (il villain).

Il reboot di Ghostbusters, diretto da Paul Feig, uscirà il 15 luglio 2016 negli USA.