Mentre i cinema ArcLight non riapriranno (definitivamente? Una struttura a Santa Monica è stata sfrattata), oggi il New Beverly Cinema ha annunciato che dal 1 giugno tornerà a proiettare film.

Il New Beverly Cinema è uno storico monosala di Los Angeles che alla morte del proprietario, nel 2007, è diventato di proprietà di Quentin Tarantino, che da anni lo sovvenzionava.

La sala è stata fondata nel 1929: localizzata su Beverly Boulevard, ospita 228 posti a sedere. Dal 2014 Tarantino è diventato il curatore ufficiale della programmazione, e dopo aver restaurato impianto audio e proiettore ha iniziato a offrire esclusivamente proiezioni di film classici su pellicola 16mm o 35mm (oltre che della sua filmografia, ovviamente). All’epoca, il regista spiegò a LA Weekly che il New Beverly doveva diventare “il baluardo della proiezione in 35mm. Voglio che combatta per qualcosa. Quando vedrai un film in programmazione sul calendario del New Beverly, non dovrai chiederti se è in pellicola o in digitale: saprai che è in pellicola perché è il New Beverly”.

Ovviamente dall’inizio della pandemia il cinema è rimasto chiuso: in California, infatti, non vi sono state riaperture nell’estate del 2020. Ecco quindi che il ritorno in attività era molto atteso dai fan.

 

 

Fonte: Indiewire