La Sony Pictures ha rinviato ufficialmente l'uscita del remake di Carrie, diretto da Kimberly Peirce, dal 15 marzo al 18 ottobre.

Il poster di CarrieUno spostamento così drastico (si parla di 8 mesi) suona più strategico/stagionale che dovuto a problemi di produzione. Avvicinare l'uscita di un horror a Halloween sembra una mossa data dalla fiducia nella buona riuscita del progetto, detto questo se ci saranno aggiornamenti sui motivi di questo rinvio ve li segnaleremo. Al momento nello stesso weekend escono, negli USA, Malavita di Luc Besson e Seventh Son.

Ecco la trama del romanzo da cui è tratto il film, edito in Italia da Bompiani:

Il romanzo racconta la storia di Carrie White (Chloe Moretz), una liceale che vive in una piccola città del Maine con una madre ossessionata dalla religione. Goffa, solitaria, vittima dei tiri mancini dei suoi coetanei, Carrie scopre gradualmente di avere poteri telecinetici, poteri che si erano già manifestati all'età di tre anni, dopo il primo choc della sua vita. Un giorno, l'innocente e beffeggiata Carrie userà il suo potere e sarà ovunque orrore, distruzione e morte.

Nel cast insieme a Chloe Moretz figurano anche Julianne Moore, Gabriella Wilde, Alex Russell e Ansel Elgort.