Fonte: /film.com

Nonostante l'agenda di James Franco sembri già oltremodo densa, arriva oggi la notizia di un altro possibile progetto per la star di 127 Hours, fresca di nomination all'Oscar.
Franco è infatti in trattative per prender parte a un biopic sulla pornostar Linda Lovelace, sviluppato dai registi Rob Epstein e Jeffrey Friedman, con cui l'attore ha già lavorato per il film Howl.

Il progetto è stato annunciato lo scorso anno al Sundance, ed è un film totalmente slegato dall'altro biopic di Linda Lovelace, intitolato Inferno, che ha recentemente visto Malin Akerman prendere il posto di Lindsay Lohan come protagonista. Franco dovrebbe interpretare la parte Chuck Traynor, manager e marito della Lovelace che è stato accusato di averla più volte picchiata, costretta a prostituirsi e minacciata affinché girasse Gola Profonda.
Per il ruolo della pornostar è stato fatto il nome di Kate Hudson, ma al momento tutto è ancora fermo in attesa di trovare le finanze necessarie: finanze che potrebbero non tardare ad arrivare qualora Franco accetti ufficialmente di prender parte al progetto.

La notizia conferma comunque la propensione di James Franco verso i ruoli controversi e negativi. Nei prossimi tempi potrebbe infatti interpretare anche il serial killer Richard Ramirez.

Il film di Epstein e Friedman è basato sul libro di Eric Danville The Complete Linda Lovelace.

Discutiamone nel Forum