Nonostante il blocco delle produzioni a causa dell’emergenza Coronavirus, James Wan si mantiene impegnato: secondo l’Hollywood Reporter, Wan e la sua Atomic Monster adatteranno per il grande schermo Hunting Season, storia fantascientifica sui viaggi nel tempo tratta dal racconto di Frank M. Robinson (autore, tra gli altri, del libro da cui è stato tratto Trappola di Cristallo).

Alla sceneggiatura del film sta lavorando Derek Kolstad (John Wick), mentre alla produzione vi saranno Wan, Michael Clear, Susan Monford e Don Murphy.

La storia di Hunting Season, ambientata nel futuro, ruota intorno a un poliziotto che viene dichiarato nemico dello stato e che viene condannato a una pena piuttosto comune: mandarlo nel passato, dove viene perseguitato da una banda. L’uomo ha tre giorni per acclimatarsi nei giorni nostri e trovare un modo per sopravvivere.

Non è chiaro se Wan è intenzionato anche a dirigere il film, anche se al momento sta lavorando al sequel di Aquaman e alla post-produzione dell’horror Malignant. Tra gli altri progetti a cui sta lavorando ricordiamo anche The Trench (spin-off di Aquaman), la serie tv di Dylan Dog, il nuovo film di Mortal Kombat e un adattamento di The Tommyknockers – Le creature del buio di Stephen King.