Moonfall: Roland Emmerich è aperto all’idea di un sequel

Roland Emmerich Teorie del Complotto moonfall
Moonfall
di Roland Emmerich
17 marzo 2022 al cinema
Moonfall, disaster movie firmato da Roland Emmerich, arriverà nelle sale americane a febbraio (e nelle nostre a marzo).

La storia inizia quando alcuni scienziati si rendono conto che una misteriosa forza lentamente devia la luna dalla sua orbita attorno alla Terra, portandola inevitabilmente in rotta di collisione con il nostro pianeta, con il rischio di porre fine alla vita così come la conosciamo. Tra questi scienziati, appunto, John Bradley che insieme a Wilson e Berry formerà una squadra “alla buona” per tentare l’impossibile: atterrare sulla luna e salvare la Terra dalla distruzione fermando gli… invasori.

In una recente intervista con ComicBook.com il regista ha parlato della possibilità di realizzare un seguito del film:

Si forse con Moonfall sarebbe interessante poter continuare la storia. Ma tutto ciò accadrà se il film avrà successo.

L’uscita italiana del film è fissata al 17 marzo, negli Stati Uniti arriverà il mese prossimo.

La storia inizia quando alcuni scienziati si rendono conto che una misteriosa forza lentamente devia la luna dalla sua orbita attorno alla Terra, portandola inevitabilmente in rotta di collisione con il nostro pianeta, con il rischio di porre fine alla vita così come la conosciamo.

Il film è diretto da Emmerich ed è prodotto e finanziato in maniera indipendente su una sceneggiatura scritta insieme ai suoi co-sceneggiatori Harald Kloser e Spenser Cohen.

Cosa ne pensate delle parole del regista su un possibile sequel? Quanto attendete il film? Diteci la vostra nei commenti qua sotto!

Vi ricordiamo che potete seguire BadTaste anche su Twitch!

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.