Deadline annuncia che Ron Howard dirigerà Thirteen Lives, un film sui giovani calciatori intrappolati per quasi tre settimane in un sistema di caverne in Thailandia.

A luglio 2018, ricordiamo, all’indomani del salvataggio era arrivata notizia di più di un film in fase di sviluppo sull’importante fatto di cronaca.

Tra gli interessati c’erano la Pure Flix Entertainment, John M. Chu (che intanto ha stretto un accordo per una miniserie Netflix), la De Warrenen Pictures che aveva incaricato Tom Weller di scrivere e dirigere un film intitolato The Cave, un documentario NatGeo sviluppato da Kevin MacDonald e infine la Universal Pictures. Del progetto Universal vi abbiamo parlato qualche giorno fa, con l’annuncio dell’entrata in gioco di Jimmy Chin e Chai Vasarhelyi, registi premio Oscar per il documentario Free Solo – Sfida estrema.

Ron Howard dirigerà invece Thirteen Lives su uno script di William Nicholson (Il gladiatore Unbroken). Alcune fonti del giornale che hanno letto la sceneggiatura hanno definito il progetto un altro “Apollo 13” per Howard. La pellicola non ha ancora un distributore, ma è questione di tempo.

Il film racconterà il salvataggio in Thailandia della squadra maschile dei Wild Boar, tutti di età compresa tra gli 11 e 16 anni, rimasta bloccata a mille metri sotto il suolo in un sistema di caverne a causa delle piogge monsoniche. I ragazzini e il loro allenatore furono tratti in salvo nell’arco di tre giorni dall’8 al 10 luglio 2018.