Morto Vangelis: il grande musicista aveva 79 anni

vangelis
Vangelis è morto: il compositore e musicista greco aveva 79 anni, è mancato in un ospedale francese dove era in cura per complicazioni da Covid-19.

Nato nel 1943 con il nome di Evángelos Odysséas Papathanassíou, Vangelis è noto in tutto il mondo per aver composto alcune delle colonne sonore più iconiche della storia del cinema: nel 1981 ha vinto un Oscar per Momenti di gloria, il cui motivo principale al pianoforte ha segnato un’epoca ed è schizzato in testa alla classifica americana insieme all’album omonimo (Chariots of Fire).

Musicista autodidatta, Vangelis è cresciuto ad Atene. Nel 1963 ha formato la sua prima bande, i Formix, scioltasi poi nel 1966. Vangelis a quel punto ha iniziato a comporre colonne sonore e a scrivere su commissione, spostandosi poi a Parigi e formando il quartetto Aphrodite’s Child, autore della hit Rain and Tears:

Sciolto anche questo gruppo, Vangelis si sposta a Londra e sigla un contratto da solista con la RCA Record. Alla fine degli anni settanta forma un duo con Jon Anderson degli Yes: il loro album di debutto è un successo. Prosegue nel frattempo la carriera nelle colonne sonore, e nel 1981 compone le musiche di Momenti di gloria, che gli vale l’Oscar e lo fa entrare nell’olimpo della musica (il motivo principale è diventato letteralmente sinonimo di un montaggio sportivo al ralenti):

Altrettanto indimenticabili le musiche di Blade Runner, che accompagnano le immagini di una Los Angeles futuristica e distopica popolata da umani e robot.

Tra le altre colonne sonore indimenticabili, quelle di Missing – Scomparso di Costa-Gavras (vincitore della Palma d’Oro), con Jack Lemmon; Il Bounty, con Mel Gibson e Anthony Hopkins, e ancora Luna di fiele di Roman Polanski o 1492 – La conquista del paradiso di Ridley Scott, e ancora Alexander di Oliver Stone. La colonna sonora più recente risale al 2007, per il film El Greco.

Vangelis è stato anche autore di musiche iconiche come Hymne, usato per la pubblicità di una nota marca di pasta, e l’inno per i Mondiali di calcio Giappone-Corea del Sud 2002.

 

 

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.