Il suo nome era nella lista trapelata a inizio mese, e in effetti sembra che i Marvel Studios abbiano trovato la loro nuova recluta in Florence Pugh. Variety riporta che l’attrice è in trattative per unirsi al cast di Vedova Nera, il cinecomic con Scarlett Johansson in arrivo l’anno prossimo.

Pugh era nel mirino della Marvel già dallo scorso autunno, ma a inizio anno lo studio ha cominciato ad aprirsi a ulteriori candidate (come Emma Watson), per poi fare marcia indietro una volta che la ventiduenne ha cominciato a raccogliere consensi per la sua interpretazione in Una famiglia al tappeto (Fighting With My Family).

Il suo ruolo è descritto come quello di una spia dello stesso grado di Natasha Romanoff, anche se forse a lei rivale.

L’ascesa di Florence Pugh è cominciata con Lady Macbeth, ruolo che le ha garantito una presenza nel nuovo film di Piccole Donne. Di recente è apparsa accanto a Chris Pine in Outlaw King – Il re fuorilegge su Netflix e con Michael Shannon nella serie AMC The Little Drummer Girl. Prossimamente la rivedremo nel nuovo film di Ari Aster dopo Hereditary, Midsommar.

Poco sappiamo del film, se non che dovrebbe essere ambientato prima degli eventi di The Avengers e che arriverà al cinema nel 2020. Tra i luoghi che ospiteranno le riprese a partire da giugno il Regno Unito, la Croazia, Miami (Florida) e l’Italia, anche se non vi sono ancora conferme definitive a riguardo.