Zoë Kravitz dirigerà Channing Tatum in Pussy Island

Zoë Kravitz
Secondo quanto riportato da Deadline Zoë Kravitz farà il suo debutto alla regia con Pussy Island, lungometraggio thriller che la stessa attrice ha scritto insieme a E.T. Feigenbaum. Nel cast troveremo Channing Tatum.

L’opera segue la storia di Frida, una giovane ed intelligente cameriera di Los Angeles che punta il suo sguardo su Slater King (Tatum), un filantropo e magnate della tecnologia. La ragazza si fa strada nella cerchia ristretta dell’uomo e nel suo ambiente fino ad arrivare a un incontro intimo sull’isola privata di King. Nonostante la bellissima location, la bella gente, lo champagne che scorre a fiumi le feste che si dilungano fino a tarda notte, Frida percepisce che l’isola nasconda più di quanto sembri. Qualcosa che non riesce a capire. Qualcosa di inquietante.

“Il titolo significa molte cose”, ha rivelato la Kravitz, “Ho iniziato a scrivere questa storia nel 2017. Come donna in generale, e come donna che lavora in questo settore, ho sperimentato alcuni comportamenti selvaggi da parte del sesso opposto. All’inizio il titolo era una sorta di scherzo, su questo posto dove le persone andavano, portavano donne e festeggiavano. La storia si è poi evoluta in qualcos’altro e il titolo ha finito per assumere più significati”.

Bruce Cohen, la Kravitz e Tiffany Persons produrranno il progetto insieme alla Free Association di Channing Tatum.

Cosa ne pensate di questo progetto da regista della Kravitz? Diteci come sempre la vostra nei commenti qua sotto!

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.