Il fenomeno degli hikikomori incontra La finestra sul cortile: Domenico Croce ci presenta Vetro

Vetro
7 aprile 2022 al cinema
In occasione dell’uscita nelle sale di Vetro, il suo regista, l’esordiente Domenico Croce, è stato ospite del nuovo appuntamento con il BAD TIME di Francesco Alò. Protagonista del film è una ragazza che da un diverso tempo non esce dalla propria stanza. La rigida routine che scandisce le sue giornate viene interrotta quando, osservando dalla finestra, si convince che nel palazzo di fronte una donna sia tenuta segregata, e inizia così a combattere tra il desiderio di salvarla e l’impossibilità di uscire dalla propria prigione.

In un filone molto frequentato nella Storia del cinema, quello dei film sul modello di La finestra sul cortile, Vetro, come conferma il regista, è il primo a inserire il fenomeno degli hikikomori, nato nel Giappone negli anni ’80 e ora diffuso anche nel nostro Paese. Croce racconta come si è avvicinato al tema:

Ho fatto un po’ di ricerche online e mi sono avvicinato alla lettura di Albert Camus, trovando un nesso tra l’esistenzialismo di questo autore e la voglia di chiudersi dentro una stanza e isolarsi dal mondo dei giovani hikikomori. Senza dimenticare il film sudcoreano Castaway on the Moon, una commedia romantica su questo tema.

La protagonista del film, interpretata da Carolina Sala, ha un carattere astratto, richiamato anche dai vestiti e dalla buona dizione, in quanto:

Uno degli obiettivi era raggiungere un pubblico internazionale. Il mondo che necessitava Vetro aveva uno stampo quasi teatrale, a cui si lega anche la decisione di non dare nomi ai personaggi. Essendo ambientato nel Nord Italia, tutte le scelte nella direzione degli attori sono andate in questo senso, cercando una “pulizia” per fare della protagonista un po’ un’icona.

Croce infine si sofferma sulla lavorazione di Vetro:

Abbiamo completato le riprese in 25 giorni, con una rapidità desueta in certi meccanismi del cinema, non solo italiano. La sceneggiatura del resto metteva già diverse cose in chiaro, aiutandomi molto. Il casting è stata la prima cosa che abbiamo fatto, sulla base del solo soggetto del film, andando avanti per circa 2 mesi. Non appena è saltata fuori Carolina, tutti i tasselli hanno piano piano cominciato a mettersi a posto.

Potete rivedere la diretta completa a questo link, è necessario abbonarsi al nostro canale Twitch: potete farlo anche gratuitamente utilizzando il vostro Prime Video cliccando qui!

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.