Dalla pagina Facebook di Matteo Bussola arriva l’annuncio di un fumetto dalla tematica decisamente attuale. Si tratta di Bacteria, volume unico che dovrebbe uscire il prossimo autunno per Star Comics.

La storia è stata sviluppata da un’idea di Paola Barbato, la quale si occuperà delle sceneggiature lasciando i dialoghi a Bussola, che a sua volta supervisionerà i layout e le copertine del disegnatore Emilio Pilliu.

Così è stato presentato il progetto dai suoi autori:

 

Bussola – Vi avevo detto che, questo, sarebbe stato l’anno che avrebbe visto il mio ritorno al fumetto.
Non vi avevo detto che lo avrei fatto insieme a Paola, su una nuova serie nelle intenzioni di lungo respiro, per il mercato delle librerie e delle fumetterie.

La mia dolce metà ha avuto l’idea che sta alla base di tutto il progetto diversi anni fa, e a un certo punto abbiamo pensato che, questa storia, ci sarebbe piaciuto molto raccontarla insieme. Ci abbiamo lavorato a lungo, l’abbiamo sviluppata e ampliata, ne abbiamo parlato con Davide Caci di Edizioni Star Comics all’inizio di novembre, nell’ultimo giorno di Lucca Comics, seduti al tavolino di un bar in una piazza gremita di gente festosa, immaginando e illustrando scenari futuribili.

Mai avremmo pensato di trovarci, solo pochi mesi dopo, in un mondo in cui le piazze gremite sono vietate, a lavorare su una storia che riguarda, all’improvviso, il nostro presente, le nostre paure e le nostre speranze. Che parla del nostro essere fragili e preziosi. Di un amore che non si arrende di fronte a niente.

A bordo, assieme a noi, il disegnatore Emilio Pilliu, che ci e vi delizierà con il suo assoluto talento grafico, come nell’illustrazione bomba qui sotto [sopra – NdR].

Lo dico piano: dato che la lavorazione procede a spron battuto, Bacteria dovrebbe uscire per l’autunno. Ma navigheremo a vista come tutti, in questi giorni difficili, e vedremo che succederà. Fino ad allora, vi solleticheremo comunque con aggiornamenti costanti e piccole chicche a sorpresa, è una promessa, perciò stay tonno o come si dice. Vi garantisco che ne vedrete delle belle.

Barbato – L’idea per Bacteria l’ho avuta in un flash, nel 2017 o forse nel 2016, se non addirittura prima. E come tutte le mie idee è rimasta per un bel po’ a navigare in un brodo primordiale senza riuscire a trovare un approdo. La raccontavo, l’ho raccontata mille volte chiacchierando con i colleghi fumettisti, “Perché non ci fai una serie?” ma sì, no, boh, vedremo. Finché un fumettista non mi ha detto: facciamola.

E io gli ho risposto: sì, poi però uno dei due se ne va di casa o finisce nel sangue.
Io e Matteo abbiamo sempre detto che non avremmo mai lavorato insieme, nonostante fossimo usciti vivi dall’esperienza di “Davvero”, che non era stata per niente negativa, eppure si sa, i preconcetti.
Ma di punto in bianco l’anno scorso abbiamo deciso di sì.

Bacteria è emerso dal brodo primordiale e ha iniziato ad avere struttura, sapore, il tratto e i colori del nostro adorato Emilio Pilliu e improvvisamente anche un approdo, le Edizioni Star Comics tramite Davide Caci. È una storia che racconta di tanta disperazione, come piace a me, ma è anche una storia piena di sentimenti e delicatezza, come piace a Matteo.

Uscirà quando tutto quello che stiamo vivendo sarà stato superato, in qualche modo, o almeno è quello che ci auguriamo. Per ora ci lavoriamo con un senso di straniamento, il tema richiama le atmosfere di questi giorni, ma veder nascere una creatura nuova ci dà voglia di guardare avanti, come faranno i quattro protagonisti. Aspettateli, aspettateci.

Pilliu – Era il 2014 quando Paola Barbato mi propose di studiare due personaggi. Lo fece raccontandomi una storia ambientata in un futuro straniante, che sembrava lontano e impossibile. E invece, oggi, guarda un po’…

Paola Barbato e Matteo Bussola mi coccoleranno (lol) in questo viaggio, con Davide Caci ed Edizioni Star Comics a indicarci la via. Bacteria uscirà probabilmente in autunno, quando saremo tutti fuori ad abbracciarci di nuovo.

 

Davide G.G. Caci, Publishing Manager Western World di Star Comics, ci ha gentilmente rilasciato una dichiarazione su Bacteria:

 

Caci – Bacteria è un progetto che abbiamo iniziato a sviluppare diversi mesi fa, e nessuno di noi avrebbe pensato che il setting potesse essere così drammaticamente attuale. Paola, Matteo ed Emilio stanno lavorando a una storia importante e, per certi versi, straziante, con delicatezza e sensibilità. Non so se il momento storico li stia influenzando, ma non appena questo periodo sarà solo un brutto ricordo, credo che i tanti lettori che già conoscono e amano gli autori (così come coloro che li scopriranno per la prima volta!) potranno apprezzare una storia così intensa ed emozionante.

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!