Bloodshot U.S.A. #1, anteprima 01

Come abbiamo avuto modo di leggere nei volumi precedenti, il Progetto Spirito Nascente è da sempre attivo nel campo della tecnologia militare, e le sue ricerche sono finalizzate al consolidamento della propria leadership nel settore. Innumerevoli sono stati i tentativi falliti che hanno però avuto il merito di condurre alla realizzazione di Bloodshot: grazie ai naniti, ora un semplice uomo può diventare un’arma perfetta.

Dopo aver visto l’ultimo Bloodshot, Ray Garrison, spezzare il vincolo che lo teneva legato al PSN, l’agente Kozol non ha certo perso tempo ad autocommiserarsi e ha già orchestrato un piano per riabilitare l’immagine della società agli occhi dell’opinione pubblica: utilizzare i naniti come un virus e infettare l’intera città di New York. Il Virus Bloodshot sarebbe dunque il cavallo di Troia con il quale sbaragliare la concorrenza nel campo delle forniture militari e cancellare le recenti, brucianti sconfitte. Non impensieriscono le vittime innocenti di questa operazion...