Justin Timberlake interpreterà Chuck Barris, il conduttore di Gong Show, in una nuova serie di cui Apple TV+ ha conquistato i diritti.

Il progetto, ancora senza un titolo ufficiale, si basa sull’autobiografia Confessions of a Dangerous Mind, scritto nel 1984, e sarà composto da puntate della durata di un’ora.
Tra le pagine il conduttore sostiene che il suo lavoro in televisione fosse una copertura per la sua attività come agente della CIA e di aver ucciso dei nemici dello stato tra gli anni ’60 e ’70. Il libro era già stato adattato da George Clooney per il grande schermo, diventando il primo film diretto dall’attore e con Sam Rockwell nella parte del protagonista di Confessioni di una mente pericolosa.

Miramax e Paramount Television Studios collaboreranno alla realizzazione della serie che avrà come showrunner David Hollander, impegnato inoltre come produttore in collaborazione con Jon Worley che ha scritto il pilot.

Justin Timberlake ha già collaborato con Apple TV+ in occasione del film Palmer, diretto da Fisher Stevens, distribuito dalla piattaforma in streaming nel mese di gennaio.

Che ne pensate della nuova serie con Justin Timberlake nel ruolo di Chuck Barris? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline