Keira Knightley ha rinunciato al ruolo da protagonista nella serie, destinata ad Apple TV+, The Essex Serpent e i motivi, secondo quando riporta il sito Daily Mail, sono legati alla sua famiglia e alla pandemia in corso.
Il portavoce della star ha spiegato che l’aumento dei casi di COVID-19 nel Regno Unito ha reso impossibile la partecipazione alla produzione di Keira che avrebbe rischiato di dover allontanarsi per quattro mesi e mezzo dai figli.

Le riprese dello show tratto dal romanzo di Sarah Perry avrebbero dovuto iniziare tra qualche settimana, ma ora sembrano siano destinate a essere posticipate fino al momento in cui si individuerà una nuova interprete per il ruolo di Cora.
La serie racconterà quello che accade a una giovane, rimasta da poco vedova, che si trasferisce dalla Londra Vittoriana al piccolo villaggio di Aldwinter, affascinata da una superstizione locale che sostiene sia tornata una creatura mitologica chiamata il Serpente di Essex.

Keira Knightley era una delle produttrici della serie insieme a Clio Barnard, la sceneggiatrice Anna Symon, Jamie Laurenson, Hakan Kousetta, Patrick Walters, Iain Canning ed Emile Sherman.

Che ne pensate dell’addio di Keira Knightley alla serie The Essex Serpent a causa della pandemia? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline