Ospite questo mercoledì al The Late Show with Stephen Colbert, Austin Butler ha fatto due chiacchiere con il presentatore parlando della serie Masters of the Air – in uscita oggi – e della difficoltà di passare da un progetto come Elvis alla serie per Apple TV+ nel giro di una settimana:

È stato davvero un grosso cambiamento. Finite le riprese di Elvis stavo ancora cercando di ricordare chi fossi prima di quei tre anni. Tutto quello a cui avevo pensato per tre anni non era altrO che Elvis. Poi ho avuto quest’unica settimana di pausa per poi volare diretto a Londra, quarantena di 10 giorni – c’era ancora il Covid all’epoca – e subito con la testa ad imparare tutto quello che era necessario sulla Seconda Guerra Mondiale per la serie.

L’attore poi ha detto che uno dei più grandi ostacoli è stato anche rimuovere il suo accento “da Elvis” tanto che ha dovuto fare affidamento a un insegnante di dizione:

Ho avuto bisogno di un insegnante di dizione per aiutarmi a non parlare come Elvis, quello è stato un bel problema.

Quanto attendete Masters of the Air? Lasciate un commento!

Vi ricordiamo infine che trovate BadTaste anche su TikTok.

I film e le serie imperdibili