Tra le fonti di ispirazione alla base della creazione del mondo ideato per la serie Scissione c’è anche il classico sci-fi Alien, come svelato dallo scenografo Jeremy Hindle.

In un’intervista a The Verge, si è sottolineato che l’ufficio doveva ricordare l’idea di un purgatorio e il design era particolarmente importante:

Ci si deve assicurare che il mondo all’interno e quello all’esterno siano abbastanza diversi in modo che quando ti immergi all’interno provi la sensazione di essere stato separato dal resto e di essere lì con loro.

Il punto di partenza per le scenografie sono state le immagini degli uffici degli anni ’60, all’insegna di bellissime scrivanie, strutture e luci che spingevano a concentrarsi solo sul lavoro. I quattro lavoratori, inoltre, nonostante siano all’interno di un’enorme stanza, lavorano in uno spazio ristretto al centro della stanza, i corridoi sembrano ideati per far perdere le persone e confonderle e ci sono stanze oscure dove i dipendenti possono anche venir puniti per essere andati contro le regole.

Hindle ha dichiarato:

Lo spazio è ciò che fa sentire a disagio le persone quando guardano la serie. Il soffitto è così basso che, anche se la stanza è grande quanto un campo da football, la stanza sembra claustrofobica in un modo strano.

Lo scenografo ha quindi aggiunto:

Non si tratta di una nave spaziale, ma lo è.

Per sviluppare questa idea ci si è ispirati a classici della fantascienza come Alien e si sono ideati circa 100 diversi prodotti da usare nell’ufficio. I computer, ad esempio, sono stati disegnati con attenzione per essere della grandezza giusta per attirare l’attenzione degli spettatori ma non mettere in ombra gli attori o interferire con i loro sguardi.

Lo scenografo ha quindi ammesso:

Si è trattato realmente della mia versione di Twin Peaks. La somiglianza è nell’atmosfera creata dalla sceneggiatura, dall’art direction, dal design, dalla fotografia. Si tratta di un mondo a parte.

Che ne pensate dell’uso di Alien e Twin Peaks come fonte di ispirazione per Scissione? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: The Verge