Il cast principale della serie TV di Shadowhunters, adattamento televisivo targato ABC Family della saga The Mortal Instruments di Cassandra Clare (che ha già alle sue spalle una trasposizione cinematografica), è ormai quasi completo, dato che TV Line riporta che Alan Van Sprang (Reign) e Harry Shum Jr. (Glee) sono stati scelti per interpretare – rispettivamente – il villain Valentine Morgenstern e il mago Magnus Bane.

Lo show sarà composto da episodi della durata di un’ora e seguirà quanto accade dopo la scoperta della giovane Clary (Katherine McNamara) riguardanti le sue origini, metà umane metà angeliche, che la rendono una shadowhunter e cioè una cacciatrice di demoni. Dopo il rapimento di sua madre la ragazza affronta il suo destino insieme al miglior amico Simon (Alberto Rosende) e ad altri shadowhunters: i fratelli Alec (Matthew Daddario) e Isabelle (Emeraude Toubia) Lightwood e il misterioso Jace (Dominic Sherwood) – al quale si avvicina in modo particolare. Nella storia a tinte sovrannaturali non mancheranno ovviamente vampiri, licantropi, fate e stregoni.

Qui di seguito le descrizioni ufficiali di ABC Family dei due personaggi appena assegnati:

Valentine Morgenstern – Brillante, astuto e pericolosamente bello, Valentine è un misterioso Shadowhunter che brandisce un potere immenso. La sua presenza stoica, affascinante e sicura di sé gli permette di avere il controllo sui suoi molti seguaci. Per ottenere ciò che vuole, Valentine giustizia chiunque a suo modo, senza pensarci due volte.

Magnus Bane – Con il suo stile eccentrico, la sua forza e la sua astuzia, mantiene le sue carte vicine al petto. Sebbene il suo aspetto sia quello di un ventenne, lui ha centinaia di anni -cosa che lo rende più saggio e prudente di altri.

Fonte: TV Line