la stagione 3 di Slow Horses, con star Gary Oldman, è terminata il 27 dicembre su AppleTv+. La serie ha già ottenuto un rinnovo per una stagione 4 e recentemente lo showrunner Will Smith ha fornito un’indicazione sulla data di debutto dei nuovi episodi. Ecco le sue parole in un’intervista con Decider:

Sinceramente non lo so [quando arriveranno]. Ma posso dire che non sarà più tardi di questo periodo dell’anno prossimo. Quindi non dovrete aspettare più di un anno.

Ricordiamo che la prima stagione di Slow Horses ha debuttato ad Aprile 2022, la seconda nel dicembre seguente. La terza è arrivata invece lo scorso novembre. Nella medesima occasione, Smith ha anche parlato di cosa aspettarsi dalla nuova stagione. Non proseguite la lettura se non avete ancora visto gli ultimi episodi e non volete avere anticipazioni.

La terza stagione si conclude con la rottura tra Catherine Standish e Jackson Lamb, che non sembra però definitiva:

È molto difficile immaginare l’unità “Il pantano” (Slough House) senza Catherine. Lamb non funzionerà bene senza di lei. Lamb ha bisogno di Catherine… Se vi è piaciuta quella scena [della stazione di servizio], vi piaceranno alcune scene della prossima stagione.

Nei nuovi episodi, verrà inoltre esplorato maggiormente il rapporto ambiguo tra Louisa Guy e River Cartwright:

Abbiamo giocato con questo. E credo che questo derivi dalla loro interpretazione, dall’abbraccio più che altro. E penso che la gente vorrebbe vederli insieme, ma tutto quello che posso dire è che saremo fedeli alle dinamiche dei personaggi dei libri. La domanda non resterà senza risposta. Mettiamola così. Sarà in un modo “Slow Horses”. E sarà un po’ incasinato.

Vincitore del premio come miglior serie drammatica in lingua inglese ai C21 International Drama Awards 2022, Slow Horses è un dramma di spionaggio dallo humor cupo e segue una squadra di agenti dell’intelligence britannica che prestano servizio in un dipartimento della discarica dell’MI5, noto in modo non affettuoso come Slough House. Nella terza stagione, una relazione romantica a Istanbul minaccia di svelare un segreto sepolto dell’MI5 a Londra. Quando Jackson Lamb e la sua squadra vengono trascinati nella lotta, si ritrovano coinvolti in una cospirazione che minaccia il futuro non solo di Slough House, ma dello stesso MI5.

Gary Oldman interpreta Jackson Lamb, il brillante e irascibile leader delle spie che finiscono a Slough House a causa di errori che hanno messo fine alla loro carriera, poiché spesso si ritrovano a vagare tra il fumo e gli specchi del mondo dello spionaggio. Accanto a lui, un cast pluripremiato che include la candidata all’Oscar® Kristin Scott Thomas, il vincitore del BAFTA Scotland Award Jack Lowden, Saskia Reeves, Rosalind Eleazar, Christopher Chung, Freddie Fox, Chris Reilly, Samuel West, Sofie Okonedo, Aimee-Ffion Edwards, Kadiff Kirwan e il candidato all’Oscar Jonathan Pryce. A loro si unisce Ṣọpẹ Dìrísù che nella terza stagione veste i panni di Sean Donovan, l’ex capo della sicurezza dell’ambasciata britannica a Istanbul, insieme a Katherine Waterston che interpreta Alison Dunn, un’agente dell’MI5 che scopre un oscuro segreto nel cuore dell’agenzia.

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie alla nostra scheda.

Cosa ne pensate? Quanto attendete la stagione 4 di Slow Horses? Lasciate un commento!

Siamo anche su TikTok, seguiteci!

FONTE: Decider

I film e le serie imperdibili