Sydney Sweeney è tornata a parlare di Angus Cloud, con cui ha recitato in Euphoria, morto a luglio per un’overdose.

L’attrice, intervistata da Glamour, ha spiegato:

Io e le mie co-star eravamo costantemente al telefono piangendo, perché è stato semplicemente un tale shock. Non penso sembrerà reale o lo capirò davvero fino a quando staremo girando e non vedrò Angus sul set.

Sydney ha ribadito:

Almeno quando stiamo tutti girando, ci controlleremo a vicenda e saremo lì a sostenerci, semplicemente in un modo diverso rispetto a quello che possiamo avere quando siamo tutti in posti molto separati nel mondo. Trovo realmente interessante quando qualcuno muore nel nostro settore perché, per molti aspetti, è ancora vivo.

Sweeney ha inoltre spiegato che recitare nello show è diventato per lei quasi terapeutico:

Cassie è decisamente il personaggio, specialmente nella prima stagione, che sento più vicino e che significa molto per me. Ma è quasi come una terapia, posso lasciar uscire così tanto… E quando torno a casa mi sento libera.

Che ne pensate dei commenti di Sydney Sweeney alla morte di Angus Cloud?

Angus Cloud aveva il ruolo di Fezco nella serie targata HBO. Le riprese della terza stagione di Euphoria inizieranno nel 2024 in vista di un debutto sugli schermi americani nel 2025.

Potete rimanere aggiornati su Euphoria grazie ai contenuti nella nostra scheda.

Vi ricordiamo infine che trovate BadTaste anche su TikTok.

Fonte: The Hollywood Reporter