Nell’episodio finale della stagione 3 di Ted Lasso c’è anche un easter egg legato a The Office e Nick Mohammed, in una nuova intervista, ha commentato quell’elemento della storia.

Non proseguite con la lettura se non volete anticipazioni!

Durante i primi minuti dell’episodio Nate è tornato ufficialmente all’AFC Richmond come assistente di Will. Il giovane ha presentato il suo ex capo come assistente magazziniere, portando Nate a correggerlo con una citazione di The Office.

Nate risponde dicendo che è “l’assistente del magazziniere”, un riferimento al personaggio di Rainn Wilson ovvero Dwight Schrute.

Mohammedd ha ora confermato l’easter egg di The Office spiegando:

Lo è completamente, della prima serie, quella britannica. So quella battuta, letteralmente, da quando ero uno studente. Ero ossessionato da The Office quando è arrivato sugli schermi e l’ho guardata più e più volte.

Nick ha poi spiegato che la serie ha molti easter egg:

Ce ne sono tantissimi legati al calcio. Brendan Hunt, che interpret Beard, è un enorme fan. Anche sullo sfondo della lavagna, degli schemi di gioco e delle tattiche. Ci sono così tanti piccoli indizi, codici e cose varie. Gli sceneggiatori hanno realizzato il miglior show possibile. Hanno messo davvero tutto e si vede. Questi elementi hanno l’effetto giusto quando alla gente importa.

Che ne pensate del commento di Nick Mohammed all’easter egg di The Office nel season finale di Ted Lasso?

Potete trovare tutte le notizie e le curiosità nella nostra scheda.

Fonte: Deadline

I film e le serie imperdibili