The Falcon and the Winter Soldier: l’incontro col cast

 

Non abbiamo neanche fatto in tempo ad archiviare la pratica WandaVision, a far sedimentare dentro di noi la girandola emotiva della prima serie Tv targata Marvel Studios, a scendere a patti con le mille congetture fatte nel corso di due mesi – a prescindere dal loro essersi rivelate giuste o miseramente sbagliate – né, tantomeno, a fare i conti con gli interessanti spiragli lasciati aperti dalle due scene post crediti. Con i cinema ancora chiusi in gran parte dei paesi occidentali, la guerra dell’intrattenimento si combatte, principalmente, sulle varie piattaforme streaming a portata di telecomando, o di tap sullo schermo del tablet, ed ecco che la Casa di Topolino è pronta a calare il suo secondo pezzo da novanta creato dalla factory di Kevin Feige and co, The Falcon and the Winter Soldier.

Gli scenari delle sit com usati da Wanda come rielaborazione del lutto, le bizzarre e interessanti riletture metatestuali del medium televisivo e degli effetti che il piccolo schermi ha su tutti noi, lasciano spazio a una storia che, da quel poco che abbiamo potuto vedere grazie alla visione anticipata del primo episodio, sembra richiamare le atmosfere di Captain America: The Winter Soldier, il film dell’UCM diretto da quei fratelli Russo che, con Avengers: Infinity War ed Endgame, hanno plasmato le due pellicole più ambiziose di questa gargantuesca opera collettiva inaugurata, nel 2008, col primo Iron Man. E, nel mezzo di un intrigo ancora da capire e da svelare, tanto Bucky Barnes (Sebastian Stan) quanto Sam Wilson (Anthony Mackie) è proprio con la storia degli ultimi due Avengers che devono ancora una volta sbattere le rispettive teste, dopo essere stati obliati dall’esistenza per ben cinque anni per colpa di Thanos.

Ieri sera abbiamo preso parte all’evento di presentazione alla stampa Tv di The Falcon and the Winter Soldier, la serie Tv in arrivo a partire da venerdì 19 marzo su Disney+.

Ecco cosa abbiamo scoperto nella chiacchierata fatta con Kevin Feige, Anthony Mackie,  Sebastian Stan, Kari Skogland (regista della serie) e Malcolm Spellman (ideatore dello show).

 

The Falcon and the Winter Soldier

 

LA SECONDA STAGIONE È IN PROGRAMMA?

Kevin Feige: “È una domanda che ci viene fatta molto più spesso, perché le persone hanno un po’ lo stesso approccio con quello che hanno conosciuto in precedenza e per questo ci viene domandato ‘Dove sta la seconda stagione?’. Il nostro approccio alle serie TV cui lavoriamo è lo stesso che adottiamo per i film. Ragioniamo sulla base del ‘Cerchiamo di fare al meglio quello che stiamo facendo adesso perché non sappiamo se potremmo tornare a lavorarci’. Se potremo fare una seconda stagione, abbiamo, ovviamente, delle idee su cui lavorare. Ma sarà come per WandaVisione e Doctor Strange 2, le nostre serie Tv e i nostri film continueranno a dialogare fra loro”.

È COME UN FILM LUNGO SEI ORE

Kari Skogland: “Fin dall’inizio, la nostra intenzione era quella di fare un film da sei ore. Quando la lavorazione si è interrotta a causa del Covid ci siamo buttati a capofitto nella post-produzione e nel montaggio. Mentre il mondo stava cambiando, abbiamo avuto la possibilità di mettere più a fuoco quello che volevamo. E quando siamo potuti tornare a girare, sapevamo bene quello a cui stavamo andando incontro. Dal punto di vista della trama non ci sono stare variazioni, ma eravamo sicuramente più consapevoli [sul da farsi]”.

IL MONDO DOPO THANOS

Malcolm Spellman: “In questo mondo post Avengers: Endgame, post Thanos, ogni villain ti dirà ‘Sono un eroe’. E gli eroi si ritrovano a rispondere a tutto questo nelle loro vite personali”.

Sebastian Stan: “Le conseguenze della scomparsa di Captain America si vedono grazie al fatto che Falcon e il Soldato d’Inverno stanno letteralmente agli angoli opposti del come si ritrovano a fare i conti con le loro vite e i loro demoni interiori. Si ritrovano ad affrontare questioni differenti, ma in una condizione molto simile in merito alle domande alle quali devono dare risposta”.

FALCON E I TENTENNAMENTI CIRCA IL DIVENTARE L’EREDE DI CAPTAIN AMERICA

Anthony Mackie: “È un’eredità difficilissima per lui, per Sam. Sostanzialmente, lui era un fan di Cap, come tutti. Sam Wilson era il classico tipo a posto che si ritrova ad aver vinto la lotteria perché, un giorno, Vedova Nera ha bussato alla sua porta perché aveva bisogno di un posto dove nascondersi”.

VEDREMO ANCORA L’HYDRA?

Kevin Feige: “Beh, lo sai, puoi sempre pensare a quello che accade nei fumetti. Cerchiamo sempre di basarci su quello che è avvenuto in passato e organizzazioni come quella vanno e vengono assumendo forme diverse nel corso degli anni. E potrebbero sempre tornare. In WandaVision abbiamo avuto a che fare con questa nuova agenzia, la SWORD, perché c’è sempre il bisogno intrinseco di una qualche organizzazione oscura che getta un’ombra sulle vicende”.

THE FALCON AND THE WINTER SOLDIER, LA TRAMA

In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, Sam Wilson/Falcon e Bucky Barnes/Winter Soldier si uniscono in un’avventura globale che mette alla prova le loro abilità – e la loro pazienza – in The Falcon e The Winter Soldier dei Marvel Studios. Questa nuovissima serie è diretta da Kari Skogland; Malcolm Spellman è lo sceneggiatore principale.

Lo show sarà composto da sei episodi, la cui sceneggiatura è stata affidata a Derek Kolstad e Malcolm Spellman, mentre la regia, come detto anche nella sinossi, è stata curata da Kari Skogland. Nel cast principale della serie, oltre a Mackie e Stan, figurano anche Emily VanCamp, Daniel Bruhl, Danny Ramirez Wyatt Russell.

Inizialmente, ‘The Falcon’ era stato indicato come il primo degli show Marvel che avrebbe debuttato su Disney+ ma, a causa dello slittamento delle riprese, è ora atteso — come già anticipato — per il prossimo 19 marzo. I fan della Marvel hanno seguito gli aggiornamenti dal set grazie agli scatti realizzati dai fotografi ad Atlanta e ai contenuti condivisi sui social da molte persone coinvolte nella produzione dell’attesa serie televisiva che avrà il compito di continuare il racconto dell’erede di Captain America e dell’amico di Steve Rogers.

The Falcon and the Winter Soldier uscirà su Disney+ il 19 marzo. Trovate tutte le notizie nella nostra scheda.

Vi ricordiamo che a partire dalla prossima settimana, in occasione del debutto su Disney+ di The Falcon and the Winter Soldier, torneranno le nostre live di commento alla puntata del venerdì. Il prossimo appuntamento è previsto per sabato 20 marzo alle 12, naturalmente su Twitch.