Leonardo: la recensione dei primi 2 episodi della serie

A portare sul piccolo schermo Leonardo per la RAI – grazie ad una co-produzione tra Lux Vide e Sony Pictures Television in collaborazione con Rai Fiction e Big Light Productions ed in associazione con France Télévision, RTVE e Alfresco Pictures, distribuita da Sony Pictures Television – sono Steve Thompson e Frank Spotnitz, figlio di The X-Files e creatore di The Man in the High Castle e de I Medici, a cui la serie è chiaramente più vicina.

La logica porterebbe a pensare che sia quasi impossibile fallire creando una serie su un personaggio come il poliedrico genio rinascimentale, ma poi è sufficiente guardare ad un prodotto come Da Vinci’s Demons di David S. Goyer per capire che la duttilità è un’arma a doppio taglio. Di quelle che uccidono.

Lo show, che ha debuttato martedì 23 marzo su RAI 1 e che sarà composto da 8 episodi in totale, si...