Il 22 e 23 maggio va in onda su RAI 1 la miniserie Solo per passione – Letizia Battaglia fotografa, che narra la vita di questa importante figura recentemente scomparsa. Ecco tutti i dettagli sullo show, trasmesso in occasione del trentesimo anniversario della morte di Giovanni Falcone e della Giornata della Legalità.

Solo per passione: la trama e il cast

Letizia Battaglia ci ha lasciato improvvisamente. È stata una delle più grandi fotografe del nostro tempo. Le sue foto in bianco e nero hanno raccontato il lungo calvario di Palermo assediata dalla mafia, la terribile mattanza durante la quale Cosa Nostra ha ucciso poliziotti, magistrati, cittadini inermi, nel corso del trentennio più efferato della nostra storia repubblicana. Pochi sanno che questa grande testimone del nostro tempo ha avuto anche una biografia eccezionalmente drammatica, da bambina, da giovane, e poi da adulta, e che la sua esistenza audace e anticonformista racconta in modo potente le grandi lotte delle donne nel secolo scorso per conquistare dignità e libertà. Una vita affascinante, avventurosa, sbalorditiva. Una vita di battaglie combattuta in trincea, in una realtà professionale da sempre maschile come quella dei fotoreporter di cronaca in quegli anni. Unica donna tra colleghi uomini, Letizia riesce a imporre uno sguardo di pietà e di bellezza, facendo della fotografia un’arma per cambiare il mondo. Nella miniserie, inquadrati dal suo obiettivo, sfilano mafiosi, povera gente, bambine, grandi personaggi della nostra storia civile e culturale, come lo stesso Falcone, Leonardo Sciascia, Pier Paolo Pasolini.

Ad interpretare la protagonista, troviamo Isabella Ragonese (Tutta la vita davanti, Yara). Il resto del cast principale è composto da Paolo Briguglia, Roberta Caronia, Enrico Inserra, Federico Brugnone, Fausto Russo Alesi, Eleonora De Luca, Emmanuele Aita, David Coco, Aglaia Mora e Anna Bonaiuto.

Solo per passione: le dichiarazioni del regista

Solo per passione – Letizia Battaglia fotografa è ideata e diretta da Roberto Andò (Viva la libertà, Il bambino nascosto). Il regista ha raccontata cosa lo ha spinto a narrare la vita della protagonista:

La sua vicenda personale racconta di una donna che si ribella al destino di figlia subordinata e di moglie oppressa, e si trasforma in una combattente che, in cinquant’anni di attività, con tenacia e coraggio, grazie all’enorme talento profuso nel lavoro per il giornale L’Ora, sarà riconosciuta come una delle più grandi fotografe del mondo (non è un caso che nel 2017 il New York Times abbia inserito il suo profilo tra le undici donne più rappresentative del pianeta). Armata di empatia e di pietà, di innocenza e sensualità, attraverso le sue fotografie, Letizia Battaglia ha lottato per far sì che la Sicilia e l’Italia divenissero un Paese migliore, degno di essere vissuto. Le dobbiamo essere grati tutti, e il mio film-ritratto vuole innanzitutto essere un gesto di gratitudine.

Le foto ufficiali

Ecco le foto ufficiali diffuse dai canali RAI; su Raiplay potete vedere inoltre i backstage della serie.

Quanto attendete Solo per passione – Letizia Battaglia fotografa? Ditecelo nei commenti!