Uscirà il 7 giugno grazie ad Adler Entertainment La Terra dell’Abbastanza, il film dei Fratelli D’Innocenzo presentato alla 68esima edizione della Berlinale nella sezione Panorama.

Prima di allora, però, la pellicola verrà presentata in anteprima gratuita a un numero limitato di spettatori in quattro città d’Italia. A ogni proiezione parteciperanno i due giovani registi Damiano e Fabio D’Innocenzo; in particolare la proiezione di Firenze verrà introdotta da loro in compagnia dal nostro Gabriele Niola.

Per ottenere i biglietti gratuiti basta cliccare il link sottostante, selezionare la città e il numero di posti da riservare, rispondere alla mail di registrazione e presentarsi al cinema mezz’ora prima dell’inizio muniti di invito.

  • ROMA – Cinema Quattro Fontane
    21 Maggio / 20:00
  • FIRENZE – Cinema Portico
    22 Maggio / 20:30
  • MILANO – Anteo Palazzo del Cinema
    23 Maggio / 19:40
  • TORINO – Cinema Massimo
    24 Maggio / 21:00

 

RISERVA IL TUO POSTO CLICCANDO QUI

 

 

La sinossi:

Mirko e Manolo sono due bravi ragazzi della periferia di Roma, fino al momento in cui guidando a tarda notte investono un uomo e decidono di scappare. La tragedia si trasforma in un apparente colpo di fortuna: l’uomo che hanno ucciso è un pentito di un clan criminale di zona e facendolo fuori i due giovani si sono guadagnati un ruolo, il rispetto e il denaro che non hanno mai avuto.

La Terra dell’Abbastanza racconta prima di tutto una storia di amicizia, ma parla anche dell’assuefazione al male, come spiegano i due registi: “I due ragazzi protagonisti uccidono involontariamente un uomo e scelgono la via più facile, quella del silenzio, ma i fantasmi di quest’evento non gli lasciano tregua. Così cominciano a corazzarsi dai sensi di colpa. Credono sia più facile accumulare ulteriore carico di disumanizzazione invece che ripulirsi da quanto è accaduto. Al punto da non sentire più niente, coscienza compresa”.

Nel cast Andrea Carpenzano, Matteo Olivetti, Milena Mancini, Max Tortora e Luca Zingaretti.