Ottime notizie per i fan di Peter Jackson che sperano di vedere il suo nuovo film al cinema anche in Italia.

La Warner Bros. Pictures ha acquisito i diritti di distribuzione globali di They Shall Not Grow Old, il documentario diretto da Jackson dedicato alla Prima Guerra Mondiale che ha debuttato il 16 ottobre al London Film Festival (leggi la recensione | guarda la videorecensione) ed è stato presentato anche alla Festa del Cinema di Roma.

Per la Warner si tratta di un’eccezione dopo La Marcia dei Pinguini (2005): secondo Deadline, Toby Emmerich ha deciso di dare al film una piattaforma più ampia possibile dopo essere rimasto affascinato dalla maniera particolarmente originale con cui Jackson ha realizzato questo documentario. Come noto, infatti, il regista ha analizzato oltre 600 ore di materiale dell’archivio cinematografico dell’Imperial War Museums e da audio degli archivi della BBC, componendo poi il suo film e rimasterizzando le immagini in digitale 3D colorizzato con una tecnica innovativa.

“Io e Peter condividiamo la passione per la storia della Prima Guerra Mondiale,” ha commentato Emmerich. “Guardare questo documentario è stata un’esperienza commovente ed emozionante, ricorderà agli spettatori il coraggio e lo spirito di sacrificio che avevano questi soldati, e il loro contributo alla libertà. Peter ha creato un film potente e immersivo che toccherà il cuore delle persone, siamo fieri di esserci associati a lui per portare questo progetto davanti al pubblico di tutto il mondo”.

Con il sostegno di una major come la Warner, e l’accoglienza molto positiva della critica, possiamo immaginare una campagna Oscar nella categoria documentario. Ovviamente vi terremo aggiornati circa la distribuzione in Italia.

 

Consigliati dalla redazione