Quasi due anni fa partiva il Giro dei Cinema, un tour lungo tutta l’Italia di due aspiranti esercenti e comprovati cinefili alla ricerca degli esempi più virtuosi di esercizi cinematografici d’Italia. Quel tour, tutto documentato in tempo reale sul sito del Giro dei Cinema, toccò 40 sale in 45 giorni scendendo e risalendo le due coste dello stivale. Qui raccontammo gli esempi più clamorosi e le idee più virtuose reperite nel giro.

Ora Nicola Curtoni è partito con un secondo giro, stavolta in compagnia di Elena De Stefani. La partenza è oggi da Milano, dal Cinemino e dal Rondinella di Sesto San Giovanni, e il giro questa volta intende soffermarsi sulle realtà indipendenti più forti. Indipendenti sia come proprietà che come scelte di programmazione.

I due toccheranno 25 sale in 35 giorni, un totale di 4000 Km percorsi con il passaggio in due festival e l’idea di approfondire due elementi: come fanno le sale ad attirare un pubblico giovane e come è possibile uno sviluppo sostenibile di questo business.

Cinema Bianchini, Milano

Come in passato anche questa volta il viaggio è autofinanziato, anche grazie ai proventi delle vendite del libro Alla Ricerca Della Sala (arrivato alla terza ristampa per Il Mosaico) che racconta l’esperienza del primo giro.

Il programma delle sale che saranno visitate è:

 

  • 08>09 luglio 2019 Milano
  • 10 luglio Brescia
  • 11 luglio Pordenone
  • 12 luglio Udine
  • 13 luglio Gorizia
  • 14>15 Luglio Trieste
  • 17>18 luglio Verona
  • 19>21 Luglio Padova
  • 22 luglio Reggio Emilia
  • 23 luglio Reggio Emilia
  • 24 luglio Modena
  • 25 luglio Ferrara
  • 26 luglio Bologna
  • 27 luglio Perugia
  • 28 luglio > 31 luglio Roma
  • 1>2 agosto Napoli
  • 3>4 agosto Vieste (Foggia)
  • 5>6 agosto Molfetta
  • 7>8 agosto Casacalenda (Campobasso)
  • 9 agosto Ascoli Piceno
  • 10 agosto Senigallia

Consigliati dalla redazione