È con un post su Twitter che Neill Blomkamp conferma di non essere più al lavoro su RoboCop Returns e di essere concentrato, invece, sulla lavorazione di un nuovo film horror.

“Ho lasciato RoboCop,” scrive il regista. “Sto per girare un nuovo thriller/horror e la MGM non vuole aspettare, oppure hanno semplicemente bisogno di girare RoboCop ora. Sarò entusiasta di vederlo al cinema con gli altri fan”.

 

Solo qualche settimana fa Blomkamp aveva aggiornato i fan, spiegando che la sceneggiatura di RoboCop Returns era quasi pronta e che nel film avremmo visto l’armatura originale.

Questa la trama preliminare della pellicola, che dovrebbe essere un sequel diretto del film originale di Paul Verhoeven: l’anarchia regna a Detroit con il destino della città in gioco. RoboCop fa un trionfante ritorno per combattere il crimine e la corruzione.

Il film è scritto da Justin Rhodes ed è basato su una prima bozza di Edward Neumeier e Michael Miner, sceneggiatori del film del 1987.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!