Durante la promozione di Rambo: Last Blood Sylvester Stallone ha alluso a due progetti che vorrebbe presto diseppellire: Cobra e Tango & Cash.

Nel primo caso sembra si tratti di una situazione piuttosto concreta:

Ne sto parlando in questi giorni con Robert Rodriguez, e sembra che si possa fare.

Arrivato nel 1986 per la regia George P. Cosmatos, Cobra potrebbe non tornare sul grande schermo ma sul piccolo. Come precisato dall’attore, Rodriguez sarebbe sviluppando una serie televisiva: “È una sua creatura adesso“.

Quanto a Tango & Cash, arrivato nel 1989, Stallone ha spiegato che farebbe il sequel in un secondo, ma tutto dipende da una persona: Kurt Russell.

“Non lo so, Sly…eravamo nel fiore degli anni, ora non più… non lo so”. Perciò gli ho detto: “Ascolta, devi farlo”. E lui: “Ne parliamo appena torno”.

Questa la sinossi del film:

Ray Tango e Gabe Cash, poliziotti a Los Angeles, si uniscono nonostante la diversità di carattere e di idee, per bloccare un criminale della droga collegato ad agenti di polizia corrotti. Il boss li toglie di mezzo con false prove e li fa sbattere in galera. Carcere duro, fuga e nuovi agguati attendono i due soci che alla fine riusciranno a farsi scagionare dalle accuse montate e a far fuori la banda. C’è anche una storia d’amore

Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Sylvester Stallone e dei nuovi progetti su Cobra e Tango & Cash? Ditecelo nei commenti!