Joker, il film di Todd Phillips vincitore del Leone d’Oro al Festival di Venezia, è finalmente arrivato nelle sale italiane: a partire da mezzanotte, la pellicola con Joaquin Phoenix viene proiettata nei cinema del nostro paese e oggi è stato diffuso il visto censura: sarà vietato ai minori di 14 anni.

La notizia non sorprende, sin da quando è stato annunciato i realizzatori hanno ammesso di puntare al rating R negli Stati Uniti (vietato ai minori di 17 anni non accompagnati), visto censura che ha ricevuto dall’MPAA per “pesante violenza carica di sangue, comportamento inquietante, linguaggio scurrile e brevi immagini di tipo sessuale”, a indicare che non si tratta di un film per tutta la famiglia.

In molti altri paesi Joker ha ricevuto divieti analoghi: nel Regno Unito è VM15, in Spagna VM18, in Canada VM14, in Brasile e Argentina VM16, in Giappone VM15, come riporta IMDB.

Vi ricordiamo che stasera ad Arcadia Cinema alle ore 20:00 parteciperemo alla proiezione speciale del film in pellicola 70mm!

La sinossi ufficiale:

“Joker” del regista Todd Phillips è incentrato sulla figura dell’iconico villain, ed è uno standalone originale, diverso da qualsiasi altro film apparso sul grande schermo fino ad ora. L’esplorazione di Phillips su Arthur Fleck, interpretato in modo indimenticabile da Joaquin Phoenix, è quella di un uomo che lotta per trovare la sua strada in una società fratturata come Gotham. Durante il giorno lavora come pagliaccio, di notte si sforza di essere un comico di cabaret… ma scopre che lo zimbello sembra essere proprio lui. Intrappolato in un’esistenza ciclica sempre in bilico tra apatia e crudeltà, Arthur prenderà una decisione sbagliata che provocherà una reazione a catena di eventi, utili alla cruda analisi di questo personaggio.

Cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti o sul forum!