Che Luca Guadagnino fosse un artista sorprendente e mai scontato lo sappiamo da tempo – e la nostra lunga intervista durante la quale ha fra l’altro anche parlato del suo amore verso lo Spider-Man di Sam Raimi lo ha ulteriormente provato – eppure quanto postato su Twitter da Hideo Kojima, il noto game designer nipponico, ha sorpreso pure noi.

Kojima ha postato una serie di scatti che testimoniano la visita fatta da Luca Guadagnino alla Kojima Productions, la softco dell’autore giapponese con sede a Shinagawa, quartiere di Tokyo.

Potete vedere le foto qua sotto:

 

 

 

Ma non è tutto. Hideo Kojima, di nuovo su Twitter, aveva espresso tempo fa tutto il suo amore verso i due Suspiria, quello di Dario Argento e quello di Luca Guadagnino:

Suspiria di Dario Argento mi ha causato un trauma durante la mia infanzia e quella ferita mi ha portato al mondo della creatività. Luca Guadagnino ha avuto un’esperienza simile che ha poi “ricostruito” con un nuovo film. E il suo Suspiria mi ha regalato un trauma simile. Non guardatelo con il/la vostro/a compagno/a. Guardatelo da soli!

 

 

 

Potete trovare le informazioni sull’ultima creazione di Hideo Kojima, Death Stranding, nella nostra area videogames.

La sinossi ufficiale:

Germania anni ‘70, una ballerina americana si iscrive alla Tanz Akademie per seguire i suoi prestigiosi corsi di danza ma quando inizieranno a scomparire alcune ragazze scoprirà che l’istituto, fondato dalla potente e malvagia strega, la Mater Suspiriorum, è una copertura per lo studio delle scienze occulte.

Suspiria di Luca Guadagnino è uscito nei cinema l’1 gennaio del 2019.