Qualche giorno fa vi abbiamo fatto vedere un video deepfake pubblicato su YouTube in cui Robert Downey Jr e Tom Holland, le due star dell’Universo Cinematografico della Marvel, compaiono nella pellicola di Robert Zemeckis al posto di Michael J. Fox e Christopher Lloyd.

Il filmato è diventato rapidamente virale tanto che ET, a margine della global premiere di Onward – Oltre la Magia, il nuovo fim della Pixar in arrivo a marzo nei nostri cinema, ha subito colto la palla al balzo per chiedere un parere direttamente a Tom Holland.

L’attore, nel momento in cui gli è stato chiesto se parteciperebbe a un remake di Ritorno al Futuro, ha dato questa risposta:

Non sarei interessato perché si tratta di un film perfetto così com’è.

Holland ha anche aggiunto che si tratterebbe anche di una scelta alquanto ridondante perché il suo Peter Parker è già un atto d’amore nei confronti di Marty McFly:

Appena ho ottenuto la parte di Spider-Man, il mio obbiettivo principale era quello di diventare il Marty McFly della mia generazione. Ricordo che quando stavo facendo il press tour del film un giornalista mi disse “Hai realizzato il fatto che, in questo film, sei sostanzialmente Marty McFly?”. Al ché ho pensato “Bene, ce l’ho fatta!”

Insomma, un parere abbastanza in linea con quello dello stesso Robert Zemeckis che, proprio a noi di BadTaste, dichiarò in un’intervista esclusiva che “Non ci sarà mai e poi mai e nella maniera più assoluta un Ritorno al Futuro 4. Non ci saranno più altri Ritorno al Futuro”.

Sempre dagli impegni stampa di Onward, Tom Holland ha avuto modo di aggiornare circa un altro atteso progetto che lo vedrà coinvolto, ovvero l’adattamento cinematografico di Uncharted, la popolare serie di videogame targata Naughty Dog proposta, in esclusiva, sulle console Sony.

L’attore ha rivelato che tutto è pronto a partire e che le riprese cominceranno fra circa un mese.

Cosa ne pensate delle parole di Tom Holland su Ritorno al Futuro? Potete dire la vostra nello spazio dei commenti qua sotto!