Il rapporto fra il fandom di Star Wars, il canone e la continuity della saga è sempre stato alquanto conflittuale. La liaison si è ulteriormente esacerbata nel momento in cui, dopo l’acquisizione della Lucasfilm da parte della Disney, la gran parte del fu Universo Espanso è finita fuori canone (sotto l’etichetta di Star Wars Legends).

Anche se, di tanto in tanto, alcuni elementi del suddetto EU, rientrano dalla porta sul retro nel filone principale.

Qualche giorno fa, Matt Martin, Executive dello Storygroup della Lucasfilm, ha invitato i fan di Star Wars a darsi una calmata in materia perché, a conti fatti, sempre di fiction si sta parlando e ognuno può viverla come meglio crede perché non c’è una maniera giusta o sbagliata per vivere questa passione.

Su twitter ha scritto:

Riassumendo: c’è una ragione se, internamente, abbiamo la necessità di sapere cosa sia e cosa non sia canonico in maniera tale da mantenere il nostro storytelling il più possibile allineato, ma questo non significa che i fan non possano selezionare e scegliere quello che vogliono leggere come “vero”. È comunque tutta una fiction per cui potete scegliere e accettare come parte della storia quello che preferite.

 

Se scegliete di accettare solo il canone ufficiale: fico. Se vi piace mixare le continuity: fico. Se volete crearvi da soli le vostre storie: fico anche questo

 

Vi ricordiamo che la Saga degli Skywalker è disponibile al completo – compreso l’ultimo arrivato Star Wars: L’ascesa di Skywalker – su Disney +.

Nel cast tornano Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o. Nuovi membri del cast sono Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film è prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan.

Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumi), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (effetti visivi), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Cosa ne pensate delle parole di Matt Martin sul rapporto fra fandom e il canone di Star Wars? Diteci la vostra nei commenti!