Stando alle parole del CEO della Disney Bob Chapek, è abbastanza improbabile che Black Widow possa arrivare su Disney+.

Durante la riunione con gli investitori in cui è stato comunicato che Mulan arriverà su Disney+ il 4 settembre negli Stati Uniti e anche in altri paesi del resto del mondo (ecco tutti i dettagli), il dirigente ha assicurato che si tratta di un caso unico, e non di una strategia che verrà adottata d’ora in poi per i film Disney.

Tanto è però bastato per far sì che su Twitter i fan e le fan dell’Universo Cinematografico della Marvel cominciassero a chiedere l’arrivo, sempre in streaming su Disney+, di Black Widow.

Ecco, a seguire, alcuni tweet:

 

 

 

 

 

 

 

 

Ovviamente c’è anche chi si dichiara contrario alla cosa:

 

 

 

Giusto qualche giorno fa, grazie a quanto reso noto dalla IMAX Corporation, abbiamo appreso che il cinecomic avrà ben 30 minuti di scene girate nel formato citato.

Il “prequel” sarà ambientato dopo lo scontro a cui Vedova Nera partecipa all’aeroporto di Captain America: Civil War. Dopo questi eventi, Natasha “si ritroverà da sola e nel corso della storia dovrà fare i conti con la nota rossa nel suo registro“.

Black Widow, il film su Natasha Romanoff / Vedova Nera, diretto da Cate Shortland, vede nel cast Scarlett Johansson, David Harbour (che sarà Alexei Shostakov, ovvero Guardiano Rosso), Florence Pugh (Yelena Belova), O-T Fagbenle e Rachel Weisz.

Il film sarebbe dovuto uscire il 1 maggio 2020 nei cinema degli Stati Uniti e il 29 aprile in Italia, ma è slittato al 6 novembre.

Cosa ne pensate di un’eventuale arrivo di Black Widow su Disney+ con delle modalità di noleggio premium simili a quelle di Mulan?

Potete dire la vostra, come sempre, nello spazio dei commenti in calce a questa notizia.