The Invitation è il film perfetto per il post lockdown | BadBusterPiù passa il tempo e il ricordo della solitudine del lockdown sbiadisce, più ci ritroviamo a fare, prima timorosamente e con prudenza, poi sempre più spavaldamente, tutte quelle cose che facevamo anche prima di marzo 2020 ma senza farci troppo caso o darci troppo peso.Scendere in cortile a buttare la spazzatura, fare il giro del palazzo a piedi, andare dal fruttivendolo... c’è persino chi, in un impeto di coraggio, ha ricominciato a vedere altre persone, a volte più di tre per volta. Una china pericolosissima per tutti i distributori di merce online, che rischiano di vedere il loro mercato crollare ora che la gente sta smettendo di farsi consegnare a casa anche l’ossigeno per respirare. E Amazon è ovviamen...