Doveva uscire al cinema il 10 luglio 2020 il quinto film della saga de La notte del giudizio, ovvero The Forever Purge, ma la pandemia ha fatto slittare tutto al 9 luglio 2021.

In attesa di vedere il nuovo capitolo al cinema, uno dei primi volti collegati alla notte del giudizio, ovvero Frank Grillo, ha alluso alla possibilità di tornare in un nuovo episodio. L’attore ha effettivamente discusso della possibilità con James DeMonaco:

Ne stiamo discutendo, io e lui, di un altro La notte del giudizio. Mi ha contattato non molto tempo fa assieme a Sébastian [K. Lemercier], il produttore, e mi ha chiesto: “Cosa ne pensi? Abbiamo parlato con la Universal e vedremo Leo Barnes nel prossimo film se riusciamo a trovare una storia fantastica”. Io ho risposto: “Ci sto. Lo farò senza pensarci due volte”.

Scritto da James DeMonaco, creatore della saga, The Forever Purge vedrà nel cast anche Leven Rambin, Will Patton, Cassidy Freeman.

L’ultimo capitolo di The Purge che aveva per regista Gerard McMurray ha raggiunto due anni fa ottimi risultati. Con un budget di circa 13 milioni di dollari, La prima notte del giudizioha incassato in tutto il mondo 136,9 milioni di dollari.