Sabato pomeriggio è arrivato online, a sorpresa, il nuovo trailer di Black Widow, l’attesissimo cinecomic dei Marvel Studios in cui ritroveremo Scarlett Johansson nei panni di Vedova Nera – Natasha Romanoff.

La versione italiana del filmato conferma che, anche in Italia, il film arriverà contemporaneamente nei cinema e su Disney+ con accesso VIP anche se, sospettiamo, dovremo necessariamente aspettare qualche altra settimana per capire se si tratterà di una strada effettivamente percorribile anche nello stivale.

Il trailer, che potete trovare in questa pagina, contiene una serie di flashback in cui vediamo una giovane Natasha Romanoff interpretata da Ever Gabo Anderson, la figlia di Milla Jovovich e Paul W. S. Anderson, ora sul set di Peter Pan. E in aggiunta ai flashback di cui sopra, ci mostra ancora una volta il look di Taskmaster, villain – antieroe della Marvel noto per essere in grado di replicare perfettamente i movimenti di chiunque.

Come potete constatare dalla rassegna di Tweet qua sotto, l’aspetto del personaggio ha suscitato un acceso dibattito fra i fan: c’è chi promuove l’estetica e chi si domanda come abbiano fatto i Marvel Studios a “cannare” così tanto il design:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Wikipedia ci ricorda a proposito di askmaster:

Taskmaster, il cui vero nome è Anthony “Tony” Masters, è un personaggio dei fumetti, creato da David Michelinie (testi) e George Pérez (disegni) pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in The Avengers (vol. 1) n. 195 (maggio 1980). Utilizzato come antagonista principale di supereroi come Ant-Man, Spider-Man o Capitan America, Taskmaster è inoltre conosciuto per essere il nemico e alleato occasionale dell’antieroe Deadpool. Ha anche coltivato nel corso degli anni una profonda amicizia con supercriminali come Black Ant.

Supercriminale mercenario frequentemente dipinto anche come antieroe, Taskmaster è dotato dell’abilità superumana di duplicare perfettamente i movimenti di chiunque, a prescindere dalla difficoltà, dopo averli visti anche solo una volta; motivo per il quale è stato spesso assoldato in qualità di addestratore da varie organizzazioni supercriminali, dal governo statunitense e perfino dallo S.H.I.E.L.D., del quale è in realtà un agente dormiente infiltrato nel sottobosco criminale globale.

Diretto da Cate Shortland e prodotto da Kevin Feige, il nuovo attesissimo film targato Marvel Studios Black Widow arriverà il 9 luglio in contemporanea nelle sale cinematografiche italiane e su Disney+ con Accesso VIP.

In Black Widow, quando viene alla luce un pericoloso complotto, Natasha Romanoff alias Black Widow (Vedova Nera) si trova ad affrontare il lato più oscuro del suo passato. Inseguita da una forza che non si fermerà di fronte a nulla per distruggerla, Natasha dovrà fare i conti con il suo passato da spia e con le relazioni che ha lasciato dietro di sé molto prima di diventare un Avenger.

Il film vede nel cast la presenza di Scarlett Johansson, che torna a interpretare Natasha Romanoff/Black Widow (Vedova Nera), Florence Pugh nei panni di Yelena, David Harbour in quelli di Alexei/The Red Guardian e Rachel Weisz interpreta Melina.