Hocus Pocus: Steven Spielberg voleva produrre il film, ma senza la Disney

Hocus Pocus Bette Midler
Hocus Pocus 2
di Anne Fletcher
30 settembre 2022 su Disney+

In un universo alternativo esiste, forse, un Hocus Pocus prodotto dalla Amblin di Steven Spielberg e non dalla Disney.

A parlare di questa possibilità che non si è concretizzata sono il produttore e co-soggettista di Hocus Pocus David Kirschner e lo sceneggiatore Mick Garris in un approfondimento dedicato alla pellicola del 1993 diretta da Kenny Ortega che, malgrado l’insuccesso iniziale, è poi diventata un vero e proprio classico targato Disney, da vedere e rivedere specie nel periodo di Halloween.

A introdurre l’argomento di Hocus Pocus e Steven Spielberg è David Kirschner che deve proprio al papà di E.T. il suo – fortunatissimo – esordio alla sceneggiatura e alla produzione di un lungometraggio, nello specifico il classico di Don Bluth Fievel sbarca in America.

La ragione per cui ricordo quesa cosa in maniera così vivida si deve al fatto che una volta, al party di Natale della Amblin, Kathleen Kennedy, al tempo partner produttiva di Steven Spielberg, venne da me e mi disse “Sai, hai davvero ferito Steven”. Io rimasi spiazzato e le domandai che cosa avessi fatto. Stavo letteralmente inciampando sulle mie parole, mia moglie era seduta accanto a me. Kathy mi dice “Per il fatto che dopo che lui ti ha dato il tuo primo film, non gli hai portato Hocus Pocus e sei andato diretto alla Disney”. Ho cominciato a sentire le lacrime dietro agli occhi. Si tratta di un ricordo molto doloroso per me, l’aver amareggiato Steven, al quale devo ogni cosa.

Mick Garris però ha una memoria leggermente diversa della cosa. Lo sceneggiatore racconta che Hocus Pocus venne proposto anche a Steven Spielberg che, però, non voleva produrlo avendo fra i piedi la Disney, con la quale David Kirschner aveva già, effettivamente, avuto dei contatti:

Ero a quell’incontro in cui abbiamo proposto l’idea per il film. David aveva messo insieme questa cornucopia di presentazione, fatta d’immagini autunnali, scope, zucche e aveva spiegato tutto in quella sala conferenze in cui c’era anche Steven. Che adorò tutto! Poi però David menzionò la Disney. A quel tempo, la Disney e la Amblin erano ai ferri corti perché le due compagnie avevano lo stesso target e non si volevano troppo bene. Probabilmente Steven sarebbe salito a bordo come produttore se non avessimo già preso impegni con la Disney. Una cosa che David aveva fatto prima del mio coinvolgimento.

Vi ricordiamo che Hocus Pocus 2 sarà in streaming su Disney+ il 30 settembre.

FONTE: The Wrap

I film e le serie imperdibili

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.